App per comprare follower su Instagram : spiegato in 6 minuti

Vuoi sapere cosa sono le app per comprare follower su Instagram e perché esistono? Allora sei nel posto giusto: citeremo alcune tra le più famose, ti spiegheremo come funzionano e perché molte persone ne fanno uso.

I motivi per cui più di un miliardo di persone si iscrivono ad Instagram – il social di foto e video più famoso al mondo – sono i più disparati. Ma qual è l’obiettivo che li accomuna tutti? Semplice, avere il maggior numero possibile di follower.

Per alcuni poco conta se quel numero è un numero di persone reali, se c’è lo zampino di un bot o di altri escamotage, l’importante è sentirsi un esempio per molte altre persone. Molti sognano di diventare influencer, di essere make up artist come Huda Beauty, o belli come Cameron Dallas, o di essere dei pro di Fortnite come Ninja, di avere fiuto come Chiara Ferragni, ma la strada per arrivarci è tortuosa, lunga e piena di insidie.

Non tutti hanno il talento, l’inclinazione a generare contenuti di qualità, quindi banalmente si cercano delle strade alternative, delle scorciatoie, ed è qui che entrano in gioco le app per comprare i follower su Instagram. In questo articolo parleremo delle logiche che si celano dietro un’impennata improvvisa di follower su un profilo, di quali sono i metodi e del perché esistono facendo aumentare quel numero in maniera esponenziale.

App per comprare follower su Instagram

“È sufficiente che io posti delle belle foto” questo è solo uno degli errori più banali in cui si incorre pensando a come aumentare i follower sul proprio profilo. In realtà è una arte sottile, che si apprende e si affina col tempo, d’altronde non avrebbero senso di esistere i numerosi professionisti del settore, tra consulenti, social media manager, imprenditori, ecc. 

Dietro il numero dei follower si cela un lavoro faticoso, in cui molti non sono disposti a perseverare, ed ecco che entrano in gioco le app per comprare follower su Instagram. Se sia o meno la soluzione migliore questo spetta a te deciderlo e noi ti forniremo le informazioni necessarie affinché tu possa ponderare attentamente e prendere la decisione che più si confà alle tue esigenze.

Prima quindi di descrivere quali sono e come funzionano le app per comprare i follower su Instagram, è doveroso fare delle premesse ed esprimere delle considerazioni.

La funzionalità di queste app è esclusivamente quella di gonfiare il numero dei tuoi follower, ecco perché non otterrai un incremento di utenti attivi, che interagiranno con te, bensì delle utenze che perderai, molto probabilmente nel giro di poco tempo, notando che di giorno in giorno qualcuno unfollowerà il tuo profilo.

Quindi è utile App per comprare follower su Instagram? Leggi il nostro articolo e scoprirai. 

App per comprare i follower su Instagram

Il rischio di perdere il “segui” vale chiaramente per i profili reali, ma devi sapere che esistono molti profili fake creati appositamente per questo tipo di attività. In queste precise circostanze il rischio è che il team che lavora sul rispetto delle norme e della sicurezza dell’app intercetti i profili e li chiuda quello che devi saper sulle App per comprare follower su Instagram.

“Vale la pena correre il rischio, no?!”; beh dipende da cosa sei risposto a rischiare. L’algoritmo di Instagram impone delle severe regole e delle limitazioni volte proprio a scovare questi sotterfugi, perché ovviamente non è ammesso dal regolamento.

Quindi se dovessi varcare i confini sottili dei dogmi della piattaforma potresti essere “sanzionato” e avere delle restrizioni al profilo, essere soggetto a shadowban e nella peggiore delle ipotesi, il tuo profilo potrebbe essere bloccato e chiuso. 

Senza parlare che se speravi di far colpo su delle aziende o dei brand per una partnership commerciale, finiresti sotto una cattiva luce, anche perché le prove che innescherebbero i dubbi sarebbero abbastanza lampanti. Finisce per essere controproducente a questo punto, ma come abbiamo già specificato, dopo averti messo al corrente dei rischi che potresti correre, la scelta spetta solo e soltanto a te sulle App per comprare follower su Instagram.

Inoltre le app per comprare i follower su Instagram, sono applicazioni non ufficiali, pertanto esponi te stesso a dei rischi di violazione della privacy, visto che in ogni caso ti chiedono l’accesso ai profili, che sia di Instagram, Tik Tok o Facebook, e a quel punto non avresti alcuno scudo contro eventuali attacchi virtuali.

Come aumentare i follower su Instagram

Le app per comprare follower su Instagram sono soltanto uno dei metodi per aumentare i follower su Instagram, esistono anche i bot di cui parleremo più avanti in questo articolo. Ma non puoi trascurare il metodo più concreto quanto legittimo, e cioè attraverso impegno e dedizione, costruendo e presidiando i tuoi asset passo dopo passo.

Ecco dunque quali sono i consigli da seguire per non utilizzare le app per comprare i follower su Instagram:

  • pubblica contenuti regolarmente: poniti degli obiettivi e delle scadenze, solo così potrai sperare di essere notato, scegli attentamente le tue caption, gli hashtag che dovrai inserire senza esagerare e in base a quelli che sono gli interessi reali del profilo in modo da rintracciare il target giusto; 
  • pubblica contenuti interessanti: sapere con cosa hai fatto colazione, va bene solo se ti chiami Giulia De Lellis e conti 5 milioni di follower. Seleziona accuratamente i tuoi contenuti, fa’ che siano interessanti per chi ti segue, non esagerare con i filtri, e cerca di intuire cosa si aspettano i tuoi follower da te;
  • studia chi è più esperto: cerca di analizzare sempre chi crea contenuti ormai da tempo e lo fa professionalmente. Essere aperti e disposti ad imparare dagli altri è il metodo migliore, sopratutto in un settore per cui non esiste una formazione tangibile, impari sul campo;
  • utilizza gli hashtag giusti: è sbagliato pensare che sia giusto utilizzare il maggior numero possibile di hashtag. Sistemi come Top Hashtag e All Hashtag ti aiuteranno a trovare quelli più popolari, ma scegli sempre quelli più inerenti al tuo campo d’azione!

Cosa sono i Ghost Followers

In questo articolo basato sulle app per comprare follower su Instagram, abbiamo fatto menzione più volte dei rischi che si corrono, adoperando sistemi e scorciatoie. Uno di questi prevede il coinvolgimento di profili fake per far schizzare alle stelle il numero delle persone che ti segue, profili che nei giorni seguenti spariranno, toglieranno il “segui” o – se scoperti – saranno chiusi definitivamente dal team di Instagram.

Introduciamo quindi il concetto di ghost followers: cosa sono i ghost followers? Come avrai intuito se mastichi un po’ di inglese, sono dei seguaci fantasma, dei profili creati ad hoc dai bot, appositamente per essere impiegati in questo campo, e svolgere mansione di “figurante” sui tuoi profili. 

Le app per comprare i follower su Instagram fanno ricorso a moltissimi di questi profili, perché di fatto sarebbe complicato coinvolgere persone reali, contattandole, o magari scrivendo “hey, guarda questo profilo, ti andrebbe di seguirlo?!”, rischierebbero così di non portare a casa il risultato per quanto momentaneo e aleatorio.

Come posso riconoscere i ghost follower sulle App per comprare follower su Instagram? Scovare questo tipo di profili non è così complicato, e se siete interessati a rimuoverli dalla vostra cerchia, basterà prestare un po’ di attenzione.

Il primo sistema per scovarli, essendo dei sistemi nati per seguire e non il contrario, una volta adocchiata la preda vi basterà andare sul suo profilo; noterete che il numero delle persone seguite è molto alto mentre quello dei follower potrebbe essere addirittura pari a 0. La seconda prova di colpevolezza è l’assenza di post, poiché è un’azione non contemplata. 

App per comprare follower su Instagram : quali sono

Andremo adesso ad elencare alcune delle app per comprare follower su Instagram, premettendo che ne esistono tantissime, e continuano a nascere sempre più software in grado di eseguire questa operazione. Ci sono alcune app che consentono di aumentare i follower gratuitamente attraverso lo scambio di una moneta virtuale ottenuta mediante uno scambio di favori, ossia cominciando a seguire determinate pagine.

E poi ci sono le app per comprare i follower su Instagram a pagamento, che sono in grado di venderteli singolarmente o attraverso delle offerte con pacchetti di follower. Esatto, proprio come al supermercato con le confezioni di birra! Tra le app gratuite disponibili solo per Android ci sono Get Likes & Followers Free, Get More Followers & Instant LIke e Mi Piace e Follower su Instagram, Tips for Get Instagram Likes (tra le più famose per il sistema del robottino verde).

Ci sono inoltre delle applicazioni che ti permettono di incrementare il numero dei tuoi follower in base agli hashtag più popolari del momento, come Top Tags, disponibile sia per iOS che per Android, Likes for Instagram, disponibile solo per Android, e HashTags for Instagram, disponibile sempre per Android, tutte molto intuitive. Una volta scaricate e installate e una volta consentito l’accesso ai nostri profili, inserendo gli hashtag di maggiore interesse e i più popolari del web, App per comprare follower su Instagram farà il resto.

App per comprare i follower su Instagram : i bot

Come abbiamo accennato in precedenza in questo articolo, oltre alle app per comprare follower su Instagram, esistono molti metodi per pompare il numero delle persone che ti seguono. Ribadiamo che purtroppo questo numero non si comporrà di utenti attivi, di persone che andranno ad interagire, ma anzi, c’è la possibilità concreta che dopo poco tempo facciano marcia indietro.

E dunque se il tuo obiettivo è semplicemente quello di vantarti con gli amici, è un metodo che si confà e adempie al suo scopo. Se invece vuoi crescere realmente sperando di ottenere un qualche tipo di collaborazione sul piano lavorativo, mi dispiace deluderti ma potresti non fare altro che ottenere l’effetto contrario.

Dicevamo appunto che oltre alle app per comprare i follower su Instagram, esistono altri sistemi, come i bot, che altro non sono che dei software che si comportano come dei veri e propri robot. Eseguendo delle azioni automatizzate in relazione a dei parametri pre-impostati dall’utente, il bot gestisce la maggior parte delle azioni sul tuo profilo generando traffico e aumentando l’engagement attraverso like, follow, visualizzazione di storie, commenti a post e storie, messaggi in direct e altro. 

In base all’algoritmo di Instagram che è in continuo mutamento, il social cerca di scovare e scoraggiare l’utilizzo di questi sistemi automatizzati, impostando dei criteri che se violati fanno sì che il sistema si accorga di una anomalia nella attività.

Le nostre conclusioni

Siamo giunti alla fine del nostro articolo, sperando di aver toccato tutti i punti fondamentali di questo argomento. Abbiamo parlato di app per comprare i follower su instagram, dei bot, dei ghost follower, cercando di fornirti gli strumenti per una tua personale valutazione.

Dunque abbiamo analizzato a fondo i sistemi adoperati dalle app per comprare follower su Instagram, elencando alcune tra le applicazioni – anche gratuite – utilizzate dagli utenti, disponibili sia per Android che iOS, i vantaggi e i rischi nell’uso delle stesse. Con queste potresti sicuramente ottenere dei risultati.

Cerca di chiederti sempre quali sono i tuoi obiettivi, e qual è il modo giusto di perseguirli. Una delle domande essenziali che potresti porti è per esempio “qualità o quantità” sulle App per comprare follower su Instagram.

Ti abbiamo spiegato che nella maggior parte dei casi App per comprare follower su Instagram, queste app gonfiano un numero e null’altro, non incidono nella maniera più assoluta sull’engagement, poiché non sono profili che interagiscono attivamente, anzi, il più delle volte li perderai strada facendo. Ricorda sempre che avere tantissimi follower non interessati a quello che fai equivale a non averne.

Ecco perché è fondamentale un focus sul target: a chi vuoi indirizzarti? I giveaway potrebbero rappresentare un metodo alternativo alle app per comprare i follower su Instagram, ma gli utenti sarebbe interessati esclusivamente al contest, quindi non qualificati per i tuoi content.

Ad oggi Instagram ha ampliato le possibilità di comunicare con la community aprendosi alle live tramite le dirette. Ricorda che sono un valido alleato in questa lotta, comunicare con gli altri in maniera così diretta – avendo premura di non risultare noioso o scorretto – farà sì che gli utenti comprendano prima quali sono i tuoi interessi ed eventualmente possano decidere di condividere qualcosa con te, iniziando a seguirti.

Questo era il nostro articolo su app per comprare follower su Instagram, che speriamo ti sia piaciuto e possa esserti stato utile. Se sei interessato a consultare altri articoli e approfondire altri argomenti, scopri come fare visitando il nostro blog