Archiviare foto Instagram: quali sono i 5 vantaggi?

Archiviare foto Instagram è una ricerca che molti utenti che sono soliti utilizzare la piattaforma di instagram cercano spesso sui diversi motori di ricerca come google, bing o Yahoo, e per questo, in questa nuova guida sul nostro blog, vedremo insieme in che modo archiviare foto Instagram in poche e semplici mosse.

Vuoi sapere come archiviare foto Instagram in pochi passa?

Sei nel posto giusto, in questo articolo vedremo tutti i vari step per questa procedura.

Instagram, come sicuramente anche tu sarai conscio, è una piattaforma social la quale consente ai suoi utenti non solo di pubblicare foto e video, ma anche Reels e Storie, le quali possono essere visualizzate da altri utenti. A loro volta, gli utenti possono interagire con questi contenuti, ad esempio mettendo un mi piace, ma anche lasciando un commento o condividendo la foto all’interno della propria Storia.

Instagram è un contenitore multimediale: al suo interno si può trovare di tutto, dai selfie alle foto panoramiche, dagli scatti ilari a quelli più imbarazzanti.

Per i cultori della comunicazione, però, non tutte le fotografie si rivelano sempre efficaci: ci sono delle foto che sono oggettivamente più brutte, magari per la scarsa illuminazione, o a causa dei colori morti, o di tante altre motivazioni che in seguito vedremo e potrebbero compromettere la riuscita del tuo successo sulla piattaforma.

Alcuni scatti sono meglio di altri, comunicano di più ed aiutano i propri followers ad empatizzare: il tuo obiettivo, quando utilizzi Instagram, deve essere quello di creare scatti che attraggano l’occhio dei tuoi follower, e di conseguenza anche il loro mi piace e il loro commento.

Ma a volte può capitare di non riuscirci, e di conseguenza avere ripensamenti su quella che è la foto o il video che si è pubblicato sul proprio profilo su questo social network.

Proprio in funzione di ciò, è nata la funzione “archivia”. Grazie a questo piccolo stratagemma, è possibile nascondere momentaneamente delle foto che non si è intenzionati a valorizzare o che, probabilmente, torneranno più utili in un secondo momento.

Se vuoi scoprire come funziona questa nuova funzionalità di Instagram, ti consiglio di continuare a leggere questa guida in modo da scoprire di più. Inoltre, ti consiglio caldamente di metterti comodo in modo da non perderti nulla di ciò che sto per spiegarti in questa imperdibile guida del nostro blog.

Archiviare foto Instagram

Nel precedente paragrafo di questa interessante guida interamente dedicata ad archiviare foto Instagram, abbiamo visto insieme che le foto di Instagram debbono necessariamente attrarre lo sguardo dei tuoi follower e anche di chi non ti segue ancora, perchè è necessario che gli utenti empatizzino con i tuoi contenuti. Solo in questo modo i tuoi post, cioè le foto e i video che pubblichi, potranno ottenere i mi piace e i commenti che meritano.

Tuttavia, come abbiamo detto ci sono dei post che non sono particolarmente piacevoli e che sono di disturbo sul tuo profilo, e per questo può essere comodi archiviarli tramite l’apposita funzione di Instagram.

La funzione si rivela particolarmente utile quando viene applicata a quegli scatti che possono essere utili, ma che intasano in maniera evidente il vostro profilo, rendendolo quasi noioso.

Grazie ad “archivia”, infatti, l’applicazione del social più famoso del mondo inoltrerà le vostre fotografie in eccesso in un limbo indefinito, in cui non sono né eliminate, né visibili al pubblico.

In termini più semplici, la funzione archivia funziona in maniera perfettamente speculare al “privato” di youtube: la foto, o il video, sono lì a vostra esclusiva disposizione.

Come puoi intendere, questa funzione è molto utile per ripulire il tuo profilo nascondendo per un tempo a tua scelta quei contenuti che possono risultare fastidiosi, ma che non vuoi eliminare perchè ci sei affezionato o perchè non vuoi perderli. Per farti capire meglio, provo a fornirti degli esempi in modo da capire quali foto dovresti archiviare e quali non dovresti.

Un esempio può essere una foto con il tuo migliore amico o con la tua migliore amica con la quale hai litigato, ma sei ancora affezionato a lui o a lei. In tal caso, nel momento del litigio può archiviare la foto, e poi quando farete pace, non dovrai fare altro che cacciare la foto dal tuo archivio e rimetterla lì al suo posto, cioè dov’era inizialmente, sul tuo profilo.

Ti consiglio di continuare a leggere i prossimi paragrafi della nostra guida per scoprire in che modo archiviare foto Instagram in poche semplici mosse grazie ai consigli che sto per darti nel resto della nostra guida.

Se sei curioso, continua a leggere per apprendere di più.

Come farlo in pochi semplici passi

Come ti ho detto nei precedenti paragrafi della nostra guida su foto archiviate Instagram, se il tuo desiderio è quello di nascondere per un periodo momentaneo la tua foto su Instagram per poi mostrarla di nuovo, Instagram ti da la possibilità di farlo tramite un’apposita funzione. Per poter archiviare la foto senza necessariamente doverla eliminare, però, devo fornirti alcune informazioni preliminari.

La prima cosa che devi sapere è che foto archiviate Instagram hai assolutamente bisogno dell’app di Instagram, altrimenti non potrai mettere in pratica la procedura. La seconda cosa che devi assolutamente sapere è che per archiviare foto Instagram hai bisogno di essere connesso ad Internet, proprio perchè questa procedura si effettua online.

Per mettere in pratica questa opzione, basterà aggiornare l’applicazione almeno alla versione 10.22. Dopodiché potrete fare razzia delle vostre immagini in superfluo selezionando l’opzione impostazioni, che trovate al di sopra della fotografia, da lì avrete accesso alla voce archivia.

Il nostro scatolone delle foto nascoste, invece, sarà posizionato in alto a destra sulla pagina del nostro profilo.

Da lì, basterà semplicemente trovare l’immagine che ci interessa riesumare, premere i tre puntini e selezionare la voce “mostra sul profilo”.

Ora che hai scoperto in che modo archiviare foto Instagram, continua a leggere i prossimi paragrafi della nostra guida per scoprire delle interessantissime funzioni.

Foto archiviate Instagram

Abbiamo scoperto, nel precedente paragrafo della nostra guida su come archiviare foto Instagram, che c’è una procedura esatta che devi seguire se il tuo scopo è quello di nascondere in maniera momentanea alcuni contenuti che hai pubblicato sul tuo profilo Instagram.

Ti ricordo che per mettere in pratica questa procedura, avrai necessariamente bisogno non solo di essere connesso ad internet ma anche di avere l’app di Instagram installata sul telefono.

Tuttavia, ora dobbiamo parlare di un’altra questione importantissima che riguarda foto archiviate Instagram.

Come fanno i maggiori influencer del mondo social ad essere sempre, costantemente, in giro per il mondo, a produrre scatti favolosi o, semplicemente, a godersi la vita? Semplicemente, non ci vanno, o almeno non così spesso come immagini o come puoi intuire dalle foto che pubblicano sul loro profilo social.

E’ infatti usanza abbastanza consolidata nei profili più seguiti, archiviare un gran numero di fotografie, per poi riutilizzarle in un secondo momento. Capita, ad esempio, che due scatti siano troppo simili tra loro, o che, semplicemente, una foto non sia venuta particolarmente bene.

In periodi in cui è difficile produrre materiale fotografico innovativo e di qualità, è importante avere uno stock di foto spendibile, da poter dare in pasto ai followers. Sembra che questa tecnica sia davvero in voga tra i moltissimi influencer presenti su questa piattaforma.

Se vuoi scoprire in che modo puoi farlo anche tu, ti consiglio di continuare a leggere i prossimi paragrafi di questa interessante guida.

Foto archiviate su Instagram : puoi fare lo stesso?

Nel precedente paragrafo della nostra guida abbiamo visto in che modo gli influencer utilizzano la funzione archiviare foto Instagram per avere sempre qualcosa da mostrare ai propri follower, anche in quei momenti in cui c’è poco da mostrare.

In questo paragrafo, invece, voglio spiegarti in che modo puoi utilizzare la stessa tecnica per riempire  il tuo profilo.

Questa è una tecnica che viene comunemente utilizzata su qualsiasi social, ma grazie alla funzione “archivia” è proprio Instagram la piattaforma che si rivela più funzionale. In fondo, i nostri profili servono proprio per raccontare delle storie, per trasmettere delle emozioni o dei messaggi.

Per affinare ancora meglio il corporate storytelling, ovvero il racconto della propria quotidianità tra lavoro e vita privata al fine di sponsorizzare il proprio profilo. Una valida soluzione può essere anche quella di sfoggiare, di tanto in tanto, foto meno datate.

Queste possono rievocare, un giorno, determinate sensazioni provate in quel momento. In fondo, è proprio questa la funzione che interessa di più a chi frequenta assiduamente i social network: insinuarsi nella vita degli altri.

Come vedere le foto archiviate su Instagram

Nel precedente paragrafo della nostra guida interamente dedicata alle foto archiviate su Instagram, abbiamo scoperto in che modo molti influencer utilizzano questa funzione per rendere i loro profili molto più interessanti, ma oltre a questo ti ho anche spiegato in che modo puoi tenere il tuo profilo attivo facendo proprio come queste celebrità.

Prima di concludere il nostro articolo, voglio parlarti delle foto archiviate Instagram, o più che altro voglio spiegarti come vedere le foto archiviate su Instagram in pochi semplici passi.

L’archivio delle Storie salva automaticamente tutto quello che pubblichi nelle Storie, per averle sempre a portata di mano o salvarle altrove. L’aspetto interessante è che quest’azione è completamente automatizzata, Instagram salverà le storie non appena le avrai pubblicate.

Per accedere all’Archivio ti basterà tappare sull’icona a forma di orologio nelle impostazioni del nostro profilo, alle quali accedere tramite le tre linee orizzontali in alto a destra; nell’archivio troverai anche i post del feed e i video in diretta. 

L’archivio delle foto è solo un’implementazione di una funzione già presente all’interno del social più popolare del mondo. Infatti, già da diversi anni, è possibile conservare tutte le stories del proprio account.

Grazie a queste tipologie di funzioni che Instagram mette a disposizione, non dovrai più temere di perdere tutte le foto che scatti e che pubblichi su questa piattaforma, perchè Instagram salva automaticamente all’interno di un archivio tutte le Storie che pubblichi e nelle quali tagghi i tuoi amici.

Dopo aver scoperto molte informazioni riguardo le foto archiviate Instagram, come archiviare foto Instagram e anche come vedere le foto archiviate su Instagram, continua a leggere questa guida per scoprire altro riguardo tutte queste cose che ti ho già spiegato in questa guida imperdibile scritta appositamente per te.

Conclusioni

Siamo finalmente giunti al termine di questa nostra guida interamente dedicata a foto archiviate instagram e come archiviare foto Instagram e sembra che in questa guida abbiamo appreso veramente moltissime cose riguardo questa interessantissima funzione che Instagram mette a disposizione dei suoi utenti che sono più di due miliardi e sono sparsi in tutto il mondo.

Come tutti sappiamo, lo scopo di questi due miliardi di utenti è quello di ricevere molti like e commenti ma anche di diventare famosi attraverso le foto che pubblicano su questa piattaforma social.

Un’altra cosa che abbiamo visto è che purtroppo non tutte le ciambelle escono con il buco, e quindi neanche tutte le foto di Instagram riescono a diventare così amate e commentate da tutti gli utenti che ti seguono, e in questo può aiutarti la funzione per archiviare foto su Instagram.

Infatti, se queste foto non ti convincono o sono di disturbo all’interno del tuo profilo su questa piattaforma social, puoi benissimo archiviarle.

Grazie a questa funzione, infatti, non avrai bisogno di dover eliminare le foto ma potrai nascondere finchè non vorrai mostrarle di nuovo al tuo pubblico, che potrà decidere se mettere un mi piace o un commento a questo tuo post che può contenere una foto o un video.

Infine abbiamo scoperto non solo come vedere le foto archiviate Instagram, ma anche qual è la tattica che utilizzano gli influencer presenti sulla piattaforma.

Ora che hai scoperto tutto riguardo archiviare foto Instagram e come vedere foto archiviate su Instagram, non devi fare altro che aprire Instagram e mettere in pratica tutto ciò che hai appreso leggendo questa guida: in questo modo non farai altro che diventare una vera e propria star di Instagram.

 

Se ti è piaciuto questo articolo riguardo archiviare foto Instagram, visita il nostro blog per scoprire di più!