Azione bloccata Instagram : in 4 minuti

L’utilizzo dei social network è regolato da una serie di regole senza le quali vigerebbe l’anarchia, dunque il disordine. Gli algoritmi come quello di Instagram funzionano come delle sentinelle, che setacciano e fanno la ronda tenendo tutto sotto controllo, e quando qualcosa è fuori posto si verificano situazioni come azione bloccata Instagram.

Ti sarà capitato di leggere il messaggio Azione bloccata su Instagram, che tu stia cercando di seguire qualcuno, di lasciare un like o fare quello che fai sempre quando sei sulla piattaforma. Questo accade perché hai fatto scattare una misura di sicurezza, che prevede un numero di azioni limitato entro un lasso di tempo.

Superata quella soglia si verifica su Instagram azione bloccata, perché evidentemente il sistema ha registrato da parte tua dei movimenti sospetti, soprattutto se oltre ad utilizzare autonomamente il tuo profilo ti servi anche di un bot. Quando cerchi di abusare di un’azione in particolare, visto che non è più consentito farlo senza limiti – questa è una ulteriore misura di sicurezza imposta da Instagram per scovare bot, profili fake ecc. – Instagram applica un blocco a quell’azione precisa.

Instagram, come Tik Tok, o Twitter, ha un suo regolamento per gestire in maniera pragmatica le azioni di miliardi di utenti, d’altronde sarebbe impensabile procedere senza delle direttive. Ma ricorda che è anche interesse di Instagram tenerti con sé come utente, quindi prima di giungere ad una conclusione drastica come la cancellazione avrai modo e tempo di rimediare a qualche errore di distrazione.

Se stai impazzendo perché non sai come risolvere, oppure semplicemente vorresti evitare delle situazioni spiacevoli come quelle sopraelencate, sei nel post giusto. Mettiti comodo e leggi con calma il nostro articolo su azione bloccata Instagram like.

Azione bloccata Instagram

Gli eccessi in linea di massima non portano mai a niente di buono, e questo vale anche nel caso di Instagram, poiché sono utilizzati come metro di misura per dare la caccia ai furbi e ai disonesti. L’azione bloccata Instagram è l’effetto, la conseguenza, il provvedimento alla causa che sta da ricercarsi nell’utilizzo che hai fatto del social.

Fremi dalla voglia di sapere come evitare situazioni del genere e soprattutto come fare a sbloccare le azioni sul tuo profilo, giusto? Solitamente lo sblocco di un’azione bloccata su Instagram avviene nel giro di 24 o massimo 48 ore anche se alcuni utenti hanno dovuto aspettare una intera settimana, quindi in ogni caso cerca di fare molta attenzione.

Puoi stare tranquillo, perché il motivo di tutto questo sta nel fatto che hai superato il limite di azioni settimanali consentite dal sistema, e l’unica conseguenza è il blocco temporaneo di queste azioni, non corri il pericolo di cancellazione dell’account Instagram e diavolerie simili.

Se hai una Instagram azione bloccata purtroppo non ci sono grosse scorciatoie, o un modo per tornare indietro con un click, non esistono sistemi in grado di ripristinare la situazione ed evitarti lo scotto delle tue disattenzioni. Tuttavia abbiamo alcuni preziosi consigli da fornirti affinché tu non debba aspettare troppo tempo prima di ricominciare ad utilizzare normalmente – e stavolta si spera con parsimonia – il tuo amato account.

Continuiamo il nostro approfondimento su azione bloccata Instagram like e scopriamo cosa fare e cosa non fare!

Instagram azione bloccata

Se anche tu sei vittima di una azione bloccata Instagram non preoccuparti, non è nulla di grave e si risolverà in poco tempo, ma magari sei uno degli impazienti cronici che popolano il nostro pianeta! Ecco quindi alcuni utili consigli per cercare di accorciare i tempi di attesa e tornare ad un uso corretto del nostro profilo Instagram.

Una delle situazioni più comuni dalle quali scaturiscono problemi di azione bloccata su Instagram, è l’uso dei bot. Se hai attivo un bot sul tuo profilo e magari distrattamente hai eseguito delle azioni in contemporanea, ti suggeriamo di scollegare il bot, provare a cambiare password o addirittura cancellare il tu account Instagram dalla piattaforma del bot, definitivamente.

Una volta seguiti questi passaggi interrompete per una settimana ogni tipo di azione soprattutto quelle che rientrano in Instagram azione bloccata. Se cercherete di violare questa limitazione le restrizioni continueranno ad essere presenti sul vostro profilo, un po’ come Orfeo che per salvare Euridice non dovrà mai voltarsi indietro o la perderà per sempre, e sappiamo tutti com’è andata a finire…

Trascorsi i 7 giorni, riassociate l’account Instagram alla piattaforma dei bot e rimettetelo in funzione provando a compiere l’azione bloccata Instagram like. Se l’esito dovesse negativo, ripetete tutte le azioni che abbiamo descritto sopra e attendete ancora qualche giorno, senza forzare la mano.

Instagram shadowban

Ricordate che vi abbiamo messi in guardia fin dall’inizio, bisogna fare estrema attenzione perché se superate i limiti consentiti dal sistema sarete braccati dalla “sentinella” e verrete puniti. E se l’azione bloccata Instagram a causa delle reiterate insistenze da parte vostra su like, segui, ecc. non comporta seri provvedimenti, ci sono altri rischi che correte con un uso improprio di Instagram.

Per esempio pubblicando contenuti che violano la sensibilità del pubblico, o che in qualche modo urtano qualcuno, potresti essere soggetto a ben altre restrizioni che una azione bloccata su Instagram. Anche se erroneamente la gente è convinta che sia così, non si possiede la massima libertà di movimento sui social, e anche su Instagram quindi, perché in quanto comunità si devono rispettare regole per convivere pacificamente e non mancare di rispetto o ferire qualcuno.

Di solito se infrangi una regola Instagram ti segnala la cosa con un messaggio o una notifica, indicandoti di aver infranto una o più regole e quindi di conseguenza hai una azione bloccata Instagram like. Dall’arrivo della notifica il tuo profilo sarà soggetto a shadowban, ossia una zona d’ombra all’interno della quale la visibilità del tuo profilo sarà sensibilmente ridotta.

In poche parole, lo shadowban è una punizione inflitta talvolta senza che tu te ne accorga, un blocco invisibile temporaneo, della durata necessaria affinché Instagram analizzi il tuo profilo e ritenga che tu lo stia utilizzando correttamente o meno. Un meccanismo di difesa applicato come conseguenza di Instagram azione bloccata.

Come funziona lo shadowban di Instagram

Andiamo adesso a descriverti le varie tipologie di shadowban in seguito all’azione bloccata Instagram. Abbiamo provato a raccogliere dei consigli utili ad accorciare i tempi di attesa, e a ripristinare la situazione.

  • Post: lo shadowban applicato ai post ti impedisce di pubblicare nel tuo feed qualsiasi tipologia di contenuto che sia esso una foto o un video, l’effetto è lo stesso di quando sei offline. Non insistere cercando di pubblicare a tutti i costi, è inutile con una Instagram azione bloccata, piuttosto pazienta, e ricorri all’uso delle storie, sempre senza esagerare.
  • Storie: se invece l’azione bloccata su Instagram ha colpito le storie, segui il consiglio al contrario, dunque evita qualsiasi tipo di interazione con le storie, anche quelle degli altri, e cerca di concentrarti su contenuti di qualità nella sezione post del feed.
  • Tag: forse non te lo saresti mai aspettato ma anche l’abuso di tag suscita l’ira degli dei del social network, quindi evita per un po’ di ricorrere a questa funzione non necessariamente interrompendo le pubblicazioni.
  • Richieste di follow: attento alla “febbre da follow” soprattutto se sei un novizio; ci sono dei limiti ahimè invisibili, che sono più severi per i nuovi utenti, quindi se guidi da poco cerca di non correre troppo!

Ricorda che una azione bloccata Instagram like è solo una condizione momentanea, più cercherai di infrangere – senza risultati – questa punizione, più rischi di peggiorare la situazione. E se il tuo obiettivo è quello di farti conoscere e fare carriera come influencer, questo non gioverà purtroppo alla tua reputazione.

Azione bloccata su Instagram

Se stai continuando a leggere è perché non hai ancora ottenuto le informazioni che desideravi ricevere in merito all’azione bloccata Instagram. Fino ad ora abbiamo analizzato quali sono le tipologie di blocco, e ti abbiamo spiegato più o meno quanto durano le restrizioni, come ammortizzare durante questo periodo e cos’è lo shadowban.

Quindi adesso ti diremo quali sono gli errori più comuni che non devi commettere per evitare una azione bloccata su Instagram.

  • Interagire è alla base dell’utilizzo di Instagram, soprattuto se stai cercando di creare e ampliare il tuo network, è il modo migliore insomma per presidiare questo asset. Ma esagerare è sbagliato, infatti se fai abuso di alcuni operazioni Instagram potrebbe catalogarti come spam, perché percepisce le tue attività come fastidiose e le disattiverà per almeno 24 ore per analizzarle.
  • Spalma i follow/unfollow in intervalli di tempo non troppo ravvicinati, e cerca sempre di non esagerare nell’arco delle 24 ore o rischi Instagram azione bloccata.
  • L’uso dei bot è un motivo più che valido per cancellarti dal nostro sistema solare, poiché sono illegali ed Instagram fa’ di tutto per evitarne l’utilizzo agli utenti, e qualora i più furbi ci fossero riusciti, scovarli e bloccarli. Comprare like, follower e commenti è lecito se lo si fa nel rispetto delle regole del social, in caso contrario rischi finanche la cancellazione dell’account, altro che azione bloccata Instagram like!

Azione bloccata Instagram like

Hai capito dunque come evitare una azione bloccata di Instagram? Il modo migliore è quello di utilizzare naturalmente un profilo, e soprattutto in maniera umana, visto che nella maggior parte dei casi il problema può nascere dall’utilizzo di un bot e dalle azioni incrociate con esso.

Una azione bloccata su Instagram ti avvisa, come un campanello d’allarme, e questo è un bene perché prima di giungere a provvedimenti molto più seri avrai il tempo di aggiustare il tiro, ed evitare di incorrere in certi problemi. Dunque le notifiche di Instagram azione bloccata ti eviteranno brutte sorprese, che potrebbero poi diventare pessime.

Se malauguratamente dovessi ricevere una notifica di azione bloccata su Instagram, il tuo profilo sarà soggetto allo shadowban, una sorta di zona d’ombra in cui gli altri faranno fatica a vederti. Sarà più complicato cercare il tuo profilo, vedere i tuoi post nel feed, insomma i riflettori saranno puntati altrove almeno per un po’ e i tuoi sforzi di emergere potrebbero solo peggiorare la situazione.

Abbi molta pazienza, ed aspetta i tempi necessari al ripristino. L’unico tentativo che puoi fare in caso di azione bloccata Instagram like, qualora tu utilizzassi un bot, è quello di disattivare tutto e cancellare il tuo account dalla piattaforma che lo gestisce , aspettare una settimana senza utilizzare quelle stesse azioni e non cercare di controllare saltuariamente perché questo potrebbe prolungare l’agonia.

Le nostre conclusioni

Se incorri in una azione bloccata su Instagram, vuol dire che hai esagerando varcando la soglia di un limite a te invisibile imposto dall’algoritmo di Instagram. Evita di forzare la mano e aspetta pazientemente che la situazione sia ripristinata, anche perché non occorre troppo tempo.

Se Instagram azione bloccata ha colpito per esempio le storie, ricorri ai post, e se ha colpito i post ricorri alle storie, se ha colpito entrambi spostati sui messaggi in direct. Insomma cerca di non abbandonare mai totalmente l’attività e l’interazione con gli altri utenti, falli sentire considerati e non appena il ban sarà terminato potrai tornare ad un uso più sapiente dei tuoi mezzi.

Questo è più un palliativo in caso di Instagram azione bloccata, ma non pensare di poter annullare questo processo, o fregare il sistema in qualche modo, anche perché se ti trovi in una situazione del genere è proprio perché hai voluto fregare il sistema. Devi pazientare ed utilizzare i mezzi a tua disposizione non soggetti a restrizioni per interagire con gli altri utenti di Instagram e salvare in qualche modo la tua reputazione.

Se è presente una azione bloccata Instagram like e credi di non poter sopperire a questo tipo di mancanza ricordati di incrociare i fuochi con gli altri social. Nella stessa scuderia troverai un validissimo alleato ossia Facebook, sul quale potrai condividere i tuoi post Instagram, spiegare ai follower qual è la situazione momentanea, o creare direttamente contenuti sulla piattaforma blu.

Questo era il nostro articolo su azione bloccata su Instagram che speriamo tu abbia trovato interessante e che ti sia stato utile in qualche modo. Se sei interessato a consultare articoli simili visita il nostro blog in continuo aggiornamento!