Cosa sono i bot Instagram : spiegato in 3 minuti

Ti sei mai chiesto cosa sono i bot Instagram? In questo articolo ti spiegheremo i bot di instagram cosa sono, come riconoscerli e come scoprire chi li utilizza.

Instagram è uno dei social network di maggiore tendenza, con circa 1 miliardo di utenti attivi in totale e 500 milioni di utenti attivi al giorno, rappresenta dunque un mondo in fermento, in continua crescita ed evoluzione. Per essere in grado di stare al passo a volte è necessario ricorrere a dei piccoli stratagemmi, e i bot di Instagram rientrano proprio tra questi. cosa sono i bot instagram?

Oggi quella dei social network è una enorme realtà, è i follower solo la fonte a cui tutti vogliono attingere avidamente, per far sì che il proprio profilo possa crescere ogni giorno di più e portare a dei risultati concreti. È noto ormai che per essere qualcuno e farti notare, devi avere cura dei tuoi canali, presidiare i tuoi asset assicurandoti un’attività costante e proficua.

Soltanto così puoi sperare di farti conoscere, di espandere la tua utenza, di promuovere il tuo marchio ed eventualmente vendere il tuo prodotto. Purtroppo però il tempo a nostra disposizione è limitato e le cose di cui occuparsi sono sempre tante, ed è per questo che si ricorre a degli aiuti. Cosa sono i bot instagram?

Se ti interessa sapere come funzionano i bot di Instagram sei nel posto giusto, ti spiegheremo tutto in modo semplice. Vai avanti nella lettura e scoprirai cosa sono i bot instagram!

Cosa sono i bot Instagram

Instagram è un canale di comunicazione che fa gola a tutti, e ogni utente cerca di ottenere risultati tangibili magari attraverso delle scorciatoie, che sia un aspirante influencer, un’azienda, o una persona comune. Non è così assurdo pensare che dietro un commento, un like, un messaggio o altro, possa celarsi non una persona, bensì un robot, come quelli dei film, magari con tanto di cingoli, braccia meccaniche e voce metallica! cosa sono i bot instagram?

Ti interessa sapere cosa sono i bot Instagram? Se credi che l’argomento sia complicato e ti preoccupi di non riuscirne a comprendere a pieno il funzionamento, sei nel posto giusto.

Mettiti comodo e leggi con attenzione quanto segue, ti dirò tutto quello che c’è da sapere e disporrai di tutte le informazioni di cui hai bisogno.

I bot di Instagram sono dei veri e propri robot, dei software che svolgono la mansione di assistente per conto di chi li adopera. Questi software si occupano di “aiutarti” in alcune faccende dedicate ai tuoi profili, attraverso azioni automatizzate.

Chiaramente non è consentito l’uso, e infatti Instagram – come anche altre piattaforme – affina sempre di più i suoi sistemi per scovare i bot, e scoraggiarne l’utilizzo in tutti i modi.

Ti spiegheremo i bot di instagram cosa sono, come utilizzarli e quali sono le azioni che può compiere un bot. I bot di instagram appaiono agli occhi degli utenti come una valida scorciatoia per generare traffico, aumentare i follower e cercare così di instaurare rapporti di marketing con brand, aziende e simili.

Se vuoi scoprire come funzionano i bot di instagram, i dettagli sulle dinamiche che scaturiscono dal loro utilizzo in uno dei social network più famosi al mondo, continua a leggere il nostro articolo.

 

Bot di Instagram: cosa sono

Cosa sono i bot di Instagram? Sono software che “prendono in gestione” il tuo account, eseguendo delle azioni attraverso parametri e direttive pre-impostate dall’utente che ne fa uso.

Ora che sappiamo i bot di Instagram cosa sono, andiamo a vederli più da vicino. Ci sono tantissimi tipi diversi di programmi che puoi utilizzare, di seguito una lista dei migliori software, alcuni dei quali hanno un periodo gratuito di prova, dopo il quale diventano a pagamento e ti propongono delle offerte:

  • Stim Social: funziona sulla base di una selezione di 5 profili simili per impostare un target di riferimento su cui andare a lavorare;
  • InstaZood: questa tipologia di bot ti permette di programmare e gestire i profili da seguire, i commenti da lasciare, i messaggi da inviare, e i post da pubblicare nel feed;
  • Followadder: tra i bot di Instagram è tra i più complessi poiché prevede un processo di configurazione mediante computer abbastanza elaborato, ma se ti senti intraprendente, o hai modo di farti aiutare, farà sicuramente al caso tuo;
  • Instaswell: ti permette di continuare ad utilizzare il software nella sua versione gratuita con delle limitazioni.

Ora che abbiamo una panoramica più completa, approfondiamo il discorso più da vicino e andiamo a vedere come funzionano i bot di Instagram.

Come riconoscere un bot su Instagram

Sappiamo cosa sono i bot Instagram, ma vogliamo imparare a scoprire chi li usa e a riconoscerne le azioni. I bot di Instagram sono pur sempre dei robot e in quanto tali possono eseguire soltanto gli ordini che gli vengono assegnati attraverso alcuni parametri.

Uno fra i tanti è il famigerato hashtag. Una volta impostati i bot di Instagram agiranno sui contenuti che fanno riferimento agli hashtag inseriti nel suo sistema.

Oltre a sapere i bot di instagram cosa sono, è importante conoscerne le potenzialità. I bot possono followare/unfolloware profili, commentare post di altri utenti, likare/unlikare foto, visualizzare stories, inoltrare messaggi e addirittura rispondere ai sondaggi degli utenti che segui.

I bot di instagram possono essere scovati mediante qualche trucco. Il più semplice è quello di creare un nuovo profilo privato e seguire l’utente che si vuole monitorare, quello su cui si destano sospetti.

Poiché Instagram ci consente di visualizzare le attività recenti dei profili che seguiamo, con questo metodo riusciremo ad avere un quadro chiaro del comportamento dell’utente in questione, e capiremo come funzionano i bot di instagram. I parametri principali che identificano un bot sono l’alto tasso di attività anche 24/24 h e la ratio follow/unfollow che diventa sospetta per esempio su 1:60.

Come Instagram combatte i bot

È comprensibile il disappunto da parte della scuderia di Zuckerberg nei confronti di tali sistemi, quindi gli esperti sono a lavoro continuamente per migliorare l’algoritmo e combattere questo fenomeno. È quindi severamente vietato dal regolamento di Instagram l’utilizzo dei bot.

Abbiamo parlato di cosa sono i bot Instagram, e come funzionano i bot di Instagram, andiamo quindi ad analizzare quali sono i rischi dell’utilizzo di tali software. Alcuni dei rischi e delle conseguenze scaturite da un’indagine da parte di Instagram sono:

Sospensione temporanea dell’account: se infrangi delle regole – che possono variare in base all’algoritmo – Instagram potrebbe disattivare temporaneamente il tuo account o alcune delle azioni che puoi compiere, come seguire qualcuno e lasciare like ai post;

Shadowban: lo shadowban è uno “stato d’ombra” in cui il tuo profilo non risulta visibile agli altri utenti, come fosse relegato in un limbo dal quale continua ad esistere ma nessuno può vederlo;

Chiusura definitiva dell’accountse l’utente dovesse ignorare i due provvedimenti sopracitati e continuasse imperterrito ad utilizzare i bot, Instagram potrebbe prendere la decisione drastica di bloccare e cancellare definitivamente l’account del malcapitato.

La scelta è soltanto nostra, nessuno può prendere una posizione drastica in merito all’argomento bot. Quindi ricorda: se dovessi spiegare a qualcuno i bot di Instagram cosa sono, non dimenticare di elencargli i rischi a cui va incontro!

Bot di Instagram

Ti sarai fatto sicuramente un’idea più chiara di cosa sono i bot Instagram, e proseguendo nella lettura di questo articolo acquisirai altri informazioni molto utili. Andiamo a vedere quali sono i limiti da non oltrepassare e che desterebbero sospetti nelle perpetue azioni di check da parte dei sistemi del social fotografico.

Non bisogna assolutamente inserire più di 60 like in un’ora, non devi seguire più di 60 utenti in un’ora, non unfolloware più di 60 contatti in un’ora, e non lasciare più di 60 commenti in un’ora. Ovviamente questi sono dati che possono essere più o meno precisi, poiché variano in base ai cambiamenti dell’algoritmo.

Se hai compreso i bot di Instagram cosa sono sarai giunto anche tu a delle considerazioni. La scelta di utilizzarli o meno, scaturisce dall’obiettivo finale; i bot di Instagram possono risultare controproducenti in talune situazioni, addirittura dannosi se usati troppo e male.

Alcuni bot ti permettono di acquistare sia “like” che “follower”, ma se aggiungi utenti lontani dai tuoi campi di interesse, non otterrai alcun beneficio e il traffico che andresti a generare sarebbe momentaneo e fasullo. Per comprendere meglio come funzionano i bot di Instagram analizziamo alcune delle principali funzioni nel paragrafo successivo.

Come funzionano i bot di Instagram

Dunque proviamo a ricapitolare cosa sono i bot Instagram: i bot di Instagram sono dei software di automazione che agevolano in un certo senso, la gestione di  alcune azioni sui profili. L’utilizzo di questi bot è vietato dal regolamento di Instagram ma il loro uso è diventato sempre più frequente negli anni.

Per descrivere i bot di Instagram cosa sono dobbiamo necessariamente parlare di alcune tra le principali funzioni per i quali vengono utilizzati. Andiamo a stilare una piccola lista:

Follow/Unfollow: è uno degli usi più frequenti, per cui Instagram è sempre in stato di allerta. La scelta di seguire un profilo per generare un interazione, per scambiarsi il follow, e poi in seguito rimuovere il segui per un rapporto tra seguiti, e follower più o meno di 1:8, è sempre quotata soprattutto tra chi gareggia per il numero più alto;

Story Viewers: come intuiamo dal nome, sono i bot che si occupano di visualizzare il maggior numero di storie al giorno. Ventiquattro ore su ventiquattro i bot visualizzeranno storie ininterrottamente e per questo motivo Instagram ha limitato il numero di storie che puoi visualizzare in un giorno;

Story Commenters: oltre a visualizzare le storie, l’evoluzione di come funzionano i bot di Instagram hanno portare ad un ulteriore upgrade, in grado addirittura di interagire e commentare.

Per riconoscere i bot di Instagram possiamo prestare attenzione ad alcune azioni sospette sui profili, quali:

like a foto strane: vedremo un sacco di like a foto non inerenti agli interessi dell’utente che li appone, o a foto con contenuti particolari;

following/unfollowing senza aver lasciato alcun like o commento ad un contenuto: questi profili che cominciano a seguirci, spesso scompaiono magicamente dopo qualche giorno;

commenti generici che sembrano pre-impostati e che si somigliano: un commento impersonale è una prova quasi schiacciante della presenza di un bot;

engagement molto molto alto, dettato da un’attività compulsiva: un engagement molto alto prevede che il titolare del profilo sia attivo anche quando normalmente dovrebbe dormire.

Le nostre conclusioni

Siamo giunti al termine di questo articolo su cosa sono i bot instagram, dunque è doveroso trarre le ultime considerazioni. Abbiamo discusso a lungo su cosa sono i bot di Instagram, su come si comportano, quali rischi comporta il loro utilizzo e come Instagram cerca di contrastarli.

Quello che fino a qualche anno fa sembrava fantascienza oggi è realtà, cosa sono i bot instagram dunque le macchine progrediscono e ci affiancano sempre più assiduamente nello svolgimento di azioni quotidiane e non. Nulla può sostituire l’uomo e questo è il motivo principale per cui siamo sempre noi a dover muovere i fili.

In sintesi cosa sono i bot instagram, è evidente che il limite dell’essere umano spinga quest’ultimo a cercare delle scorciatoie per farsi strada soprattutto nella giungla dei social network. Gli utenti studiano i più disparati metodi per aggirare o confondere l’algoritmo, e sperare di farla franca.

È chiaro dunque che i bot di Instagram se da un lato sembrano fornire un aiuto considerevole, dall’altro vanno tenuti sempre a mente quelli che sono sono gli obiettivi del profilo in questione. Se una azienda mira alla costruzione di rapporti mediante interazioni con persone fisiche, al fine di accaparrarsi utenti che potrebbero potenzialmente diventare clienti, di certo non trarrà alcun vantaggio dall’utilizzo della gestione automatizzata del proprio network da parte dei software.

Se invece l’unico obiettivo è quello di raggiungere il numero più alto di follower allora è giusto approfondire come funzionano i bot di Instagram e tentare questa strada un po’ impervia. Questo era il nostro articolo su cosa sono i bot instagram, speriamo ti sia stato utile e che tu lo abbia trovato interessante.

Se vuoi scoprire i nostri nuovi articoli vieni a visitare il nostro blog!