Instagram Shoutout, te li spiego in 5 minuti

Instagram Shoutout è una ricerca che molti utenti effettuano su google e proprio per questo, in questo nuovo articolo sul nostro blog, ci occuperemo insieme di scoprire cosa sono gli Instagram shoutout e quali sono i motivi per i quali dovresti farne o comunque chiedere ad altri utenti di farne uno per te. Infatti, in questo articolo andiamo ad analizzare in dettaglio cosa sono gli Shoutout Instagram e come sfruttarli a proprio vantaggio, se conosci già il funzionamento ti consigliamo di saltare questa prima introduzione.

Come sicuramente saprai già anche tu, Instagram è una piattaforma social che permette agli utenti di tutto il mondo di pubblicare e condividere foto e video con moltissimi altri utenti che sono presenti sulla medesima piattaforma. Inoltre, gli utenti possono guardare le foto e i video che vengono pubblicati da altri utenti e interagire con essi, mettendo sia dei like che dei commenti, ma anche condividendo le foto nelle Storie di Instagram.

Inoltre, una delle ragioni per le quali Instagram è amato da così tante persone è sicuramente il fatto che questa piattaforma social viene implementata di continuo con nuove funzioni, sviluppate ad hoc dalle centinaia di ingegneri che lavorano sulla piattaforma al fine di offrire un’esperienza sempre più coinvolgente per gli utenti di tutto il mondo. Un esempio è quello delle Storie, che sono attualmente la funzione più utilizzata della piattaforma, mentre un altro è quello dei reel, che sono stati introdotti in seguito al grande successo di TikTok.

Ma in questo articolo, noi ci occuperemo di scoprire altro riguardo Instagram, ovvero gli Shoutout, una componente molto importante di Instagram. Gli Shoutout su Instagram non sono niente altro che una forma di collaborazione tra due profili Instagram, in particolare questo è il funzionamento cardine:

“il gestore di un profilo Instagram pubblicherà una foto o video di un’altra pagina al fine di convogliare il traffico sull’altra pagina” .

Tuttavia, se sei curioso di scoprire meglio cosa sono gli Instagram shouout, ti consiglio di continuare a leggere i prossimi paragrafi di questa guida interessantissima in modo da capire come funziona questo strumento e come utilizzarlo al meglio per diventare una vera celebrità.

Instagram Shoutout, un esempio!

Nel precedente paragrafo della nostra guida ti ho dato alcune indicazioni interessanti riguardo Instagram, ma non abbiamo ancora spiegato nello specifico cosa sono gli Instagram Shoutout. Quindi, se sei curioso di conoscere al meglio questa funzione e vuoi capire come utilizzarla per diventare una celebrità famosa sia su questa piattaforma che al di fuori, continua a leggere i prossimi paragrafi di questa interessante guida.

Ad esempio, prendiamo un profilo di una azienda e un profilo di un Influencer: lo Shoutout consiste nello sponsorizzare nel profilo dell’influencer una foto o video di prodotti dell’azienda con il tag. In questo modo verrà convogliato il traffico proveniente dal profilo Instagram dell’influencer sul profilo Instagram dell’azienda: un metodo altamente funzionante, specialmente se l’influencer ha moltissimi follower che seguono i suoi consigli in fatto di moda, cibo, viaggi e molto altro.

Questo meccanismo è particolarmente utilizzato dagli influencer della stessa categoria con l’obbiettivo di aumentare il numero di follower dei profili: in questo modo gli influencer possono attrarre nuovi follower che hanno gli stessi interessi e quindi possono mettere mi piace e commenti. Questo sistema è generalmente dietro compenso ossia un influencer abbastanza grande potrebbe richiedere un compenso attraverso la pubblicazione di foto o video di un altro influencer di minor importanza.

In altre parole, un utente Instagram pubblica un post sul proprio profilo ed inserisce nella descrizione la menzione (o tag @) di un altro profilo Instagram. In questo modo puoi creare un contatto diretto tra i due profili id il traffico verrà convogliato al profilo taggato nella descrizione.

Solitamente il tempo di pubblicazione non è a vita, ossia il post con la menzione viene cancellato (o archiviato) dopo un tempo determinato definito inizialmente, solitamente il tempo di permanenza è di circa 1 o 2 giorni al massimo.

Insomma, dopo aver visto in generale alcuni esempi di shoutout, è giunto il momento di scoprire come si fa a ottenere uno shoutout e anche come si fa a fare gli shoutout a altri utenti su Instagram. Se sei curioso di scoprire come si fa, continua a leggere i prossimi paragrafi di questa interessantissima guida scritta appositamente per te.

Comprare e vendere questo tipo di pubblicità

Nei precedenti paragrafi della nostra guida riguardo questa funzione ottima per ottenere nuovi follower, abbiamo scoperto in generale cosa sono gli shoutout di Instagram ma anche ti ho fornito degli esempi molto pratici che ti possono aiutare a capire di più riguardo questa funzione usata da molti brand e aziende. In questo paragrafo, però, voglio spiegarti quali sono i modi per ottenere questo tipo di pubblicità da parte di altri utenti ma ti spiegherò anche in che modo puoi ottenere soldi pubblicizzando altri utenti.

Quando si parla di questa tipologia di funzione, solitamente è possibile:

  • Comprare Shoutout Instagram:
  • questo consiste nell’individuare un profilo molto simile al tuo e chiedere in modo diretto se sono disponibili a vendere uno Shoutout.
  • Vendere Shoutout IG; Se desideri vendere Shoutout su Instagram ti consigliamo di utilizzare la nota piattaforma Shoutcart, la quale mediante piccolissimi passaggi ti permette di mettere il tuo profilo in mostra per altri shoutout.
  • Scambiare Shoutout IG.

Analizziamo in dettagli tutte queste modalità al fine di incrementare il numero di follower su Instagram.

Questi diversi metodi che utilizzano gli utenti presenti su Instagram permettono, ognuno in modo diverso, di aumentare il traffico al proprio profilo e permettono agli utenti non solo di ottenere molti più like e commenti, ma anche di ottenere più follower, specialmente follower provenienti da influencer a loro simili e che quindi sono interessati a ciò che pubblicano. Questo specifico punto è molto importante, perchè se il tuo scopo è quello di ottenere molti mi piace e commenti, devi riuscire ad attrarre tutti gli utenti che sono interessati in ciò che pubblichi e che quindi siano interessati ai contenuti che preferisci condividere.

Ovviamente gli shoutout non sono l’unico modo per ottenere molti follower, così come anche like e commenti, ma ci sono altri metodi che puoi utilizzare, ma di questo ne parleremo in un altro momento.

Per primo analizziamo lo scambio gratuito di Shoutout, o anche definito come S4S. Puoi utilizzare questo strumento tra due profili Instagram che condividono la stessa nicchia di appartenenza (Es. Fitness) e hanno un quantitativo di follower abbastanza simile.

Come iniziare gli Shoutout Instagram

Nel precedente paragrafo della nostra guida ti ho spiegato che ci sono diverse tipologie di shoutout che puoi effettuare in modo da avere molti più follower su Instagram: ci shoutout possono essere scambiati, possono essere venduti ma possono anche essere acquistati. In ogni caso, come ti ho promesso nel precedente paragrafo di questa guida interessantissima, analizzeremo ogni opzione disponibile.

Per poter iniziare a farsi pubblicità e a pubblicizzare altri utenti è sufficiente contattare in DM altri utenti che condividono la tua nicchia e chiedere espressamente uno scambio di Shoutout gratuito, saranno gli stessi utenti a decidere se accettare o meno. Se accetteranno, questi utenti taggheranno il tuo nome utente all’interno di un post, chiedendo esplicitamente ai tuoi follower di seguirti.

Ovviamente, però, trattandosi di uno scambio, dovrai anche tu fare lo stesso, ovvero pubblicare un post con all’interno taggato la persona che ti ha taggato, chiedendo ai tuoi follower di seguire quell’utente. Insomma, in questo modo riuscirete a essere tutti felici, contenti e con altri follower in più.

Anche per comprare uno Shoutout Instagram è molto semplice. Individua un profilo molto simile al tuo e chiedi espressamente se sono disponibili a vendere uno Shoutout.

Per poter ottimizzare il budget da spendere ti consigliamo di analizzare al dettaglio gli altri profili e scegliere il migliore con molta parsimonia, è molto utile utilizzare il tool gratuito Ninjalitics per studiare al meglio la storia del profilo e capire in che modalità è cresciuto. In poche parole, è molto importante capire se i follower sono stati acquistati oppure se è “tutto naturale”.

Insomma, questi due procedimenti possono essere molto utili se il tuo scopo è quello di guadagnare dei nuovi follower che siano simili a te e che siano soprattutto interessati a ciò che pubblichi, in modo che possano mettere like e anche commenti. Per scoprire in che modo puoi vendere degli shoutout, guadagnando anche dei soldi, ti consiglio di continuare a leggere i prossimi paragrafi di questa guida.

Vendere gli Shoutout IG

Abbiamo scoperto, nei precedenti paragrafi di questa interessante guida riguardo i famosissimi shoutout di Instagram, che ci sono diverse strade che puoi intraprendere. La prima strada, come abbiamo visto nel precedente paragrafo, è quella di scambiare gli shoutout con altre persone, semplicemente chiedendo loro di taggarvi a vicenda in un post di Instagram in cui invitate i vostri follower a seguire l’un l’altro.

In seguito abbiamo visto insieme un secondo  metodo che puoi utilizzare, che è quello basato sull’acquisto di questo tipo di servizio, pagando un altro utente affinchè ti pubblicizzi sul suo profilo Instagram. Ovviamente questa seconda procedura prevede un compenso in soldi, a differenza della prima che prevende un compenso semplicemente basato su uno scambio equo di shoutout.

Entrambe le strade sono attuabili se vuoi guadagnare follower, mentre se invece il tuo scopo non è guadagnare follower ma soldi, continua a leggere per scoprire come vendere questo tipo di servizio ad altri utenti.

Se intendi vendere Shoutout su Instagram e il tuo scopo è quello di guadagnare soldi, ti consigliamo di utilizzare la piattaforma Shoutcart, che è una piattaforma  la quale mediante piccolissimi passaggi ti permette di mettere il tuo profilo in mostra. Puoi tu stesso decidere il prezzo e infine se accettare o meno lo Shoutout: insomma, in questo modo, potrai guadagnare soldi per pubblicizzare altri utenti che sono interessati al servizio da te offerto.

Dopo aver scoperto tre alternative interessanti che possono aiutarti sia a avendere che a comprare e infine anche a scambiare pubblicità con altri utenti, ti consiglio di continuare a leggere per avere nuovi consigli su come guadagnare follower. Infatti, ci sono altri metodi, oltre agli shoutout Instagram, che ti possono permettere di guadagnare dei nuovi follower di Instagram, e se sei curioso di scoprirlo, continua a leggere i prossimi paragrafi di questa interessante guida.

Conclusioni

Abbiamo analizzato, nei precedenti paragrafi di questa interessante guida interamente dedicata agli shoutout Instagram, che ci sono tre diversi tipi di shoutout che puoi mettere in pratica quando utilizzi Instagram a seconda delle tue esigenze. Puoi sia vendere uno shoutout in modo da guadagnare soldi: infatti, in questo modo, gli utenti ti pagheranno un compenso in denaro per fargli pubblicità su Instagram, quindi guadagnerai dei soldi in base alla pubblicità che fai.

In seguito, un’altra opzione che puoi utilizzare è quella dello scambio degli shoutout che ti permette di guadagnare e far guadagnare soldi a una persona in modo molto immediato tramite due diversi post pubblicati da entrambi in modo da pubblicizzarvi a vicenda.

Infine, l’ultimo modo è quello più dispendioso mediante il quale puoi comprare uno shoutout da un altro utente, pagando sei soldi ma ottenendo in compenso dei follower che siano interessati a ciò che pubblichi.

Tuttavia, non sono solo questi i metodi mediante i quali puoi guadagnare follower, e io te ne voglio ricordare un paio in modo che tu possa avere delle valide alternative al famoso shoutout instagram.

La prima cosa che devi sempre ricordare è di mettere sempre gli hashtag alle foto perchè solo attraverso questi riuscirai a raggiungere degli utenti che abbiano interessi simili ai tuoi e che possano iniziare a seguirti se ancora non lo fanno.

In seguito, non dimenticare di utilizzare sempre il geotag in modo da essere rintracciato facilmente da chi ancora non ti segue su questa piattaforma.

Per concludere è possibile incrementare i follower su Instagram in moltissimi modi, e te ne ho elencati già alcuni. Secondo noi utilizzare gli Shoutout è una delle migliori idee se desideri incrementare naturalmente ed in target il tuo pubblico.

 

Se ti è piaciuto questo articolo su Instagram shoutout, visita il nostro blog per scoprire di più.