Instagram storie: tutto quello che c’è da sapere

Instagram storie
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Instagram storie. Le Storie Instagram, o Instagram Stories, sono dei contenuti visuali che rimangono pubblici per 24 ore e che si auto-cancellano al termine delle stesse.

Una volta scaduto il tempo, l’autore delle storie può inserirle nei contenuti in evidenza del proprio profilo e metterle così a disposizione dei suoi follower. Da qui i seguaci possono accedervi in qualsiasi momento.

Instagram storie cosa sono?

Le foto o i video temporanei, in realtà, sono nati con Snapchat, un’altra piattaforma social in voga tra il 2013 e il 2017. Il formato ha riscosso un tale successo che Instagram ha voluto appropriarsene nel 2016, riuscendo a strappare a Snapchat un numero spropositato di utenti.

visualizza storie instagram 1

Ora come ora sono più di 500 milioni le persone che ogni giorno guardano le Storie Instagram. Numeri che da soli spiegano la potenza di questo tool del social network. Innanzitutto proviamo ad offrire una panoramica più completa possibile di che cosa sono questi contenuti a tempo e come crearli.

Come creare le Storie Instagram

Per creare una Storia basta andare sull’icona a forma di macchina fotografica che trovi in alto a sinistra nella schermata principale, proprio a fianco della scritta “Instagram”.

vedere storie instagram

A questo punto avrai a disposizione varie opzioni di contenuti:

  • Normale

Da qua puoi scattare una foto o un selfie da condividere immediatamente tra le Storie Instagram. In alternativa puoi registrare un video da 15 secondi tenendo premuto il pallino bianco. Puoi registrare anche video più lunghi, ma verranno divisi automaticamente in tante piccole storie da 15 secondi.

Puoi scegliere un filtro scorrendo verso destra o sinistra, oppure cliccare su “cerca effetti” per aprire la galleria degli effetti e dare così un tocco originale alla tua foto.

Una volta scattata la foto o registrato il video puoi aggiungere contenuti testuali o disegni a mano libera. Puoi decidere di mettere la musica che più ti piace, sfogliando dalla libreria.

Puoi inserire uno sticker, una gif o un hashtag, puoi indicare l’orario o il luogo in cui ti trovi o puoi taggare la persona che è con te. Oppure ancora puoi associare un countdown ad un evento particolare.

Puoi persino porre delle domande al tuo pubblico o inserire un sondaggio da fare ai tuoi follower.

Insomma, con questa funzione sei libero di esprimere al meglio la tua creatività e le tue emozioni.

Puoi anche pubblicare una foto/video salvato in precedenza sul tuo smartphone. Dalla schermata “Normale” basta fare swipe up e ti troverai la tua galleria. Clicca sul contenuto che vuoi far diventare Storia, clicca su “la tua storia” e il gioco è fatto.

Alle Storie Instagram puoi aggiungere anche un link esterno, il famoso Swipe Up, ma solo i profili con più di 10.000 follower hanno accesso a questa opzione.

  • Boomerang

Il Boomerang è una sorta di gif che puoi creare tenendo premuto il bottone bianco. Si tratta di un breve video che cattura alcuni fotogrammi e li ripropone avanti e indietro a ripetizione. Un effetto che suscita sempre molta ilarità.

Ideale per acciuffare quei momenti che vorresti non finissero mai: un tuffo in piscina, lo spegnimento delle candeline, una giravolta e così via. L’importante è rimanere ben fermi con l’obiettivo e far muovere solo il soggetto.

  • Layout

Con la funzione layout puoi inserire più foto/video contemporaneamente organizzandoli come vuoi nella schermata.

I contenuti possono essere scattati al momento oppure recuperati dalla gallery dello smartphone cliccando nell’angolino in basso a sinistra con il segno +.

  • Superzoom

Con la modalità Superzoom puoi registrare un video aggiungendo un effetto zoom automatico con musichetta combinata che ricorda un montaggio cinematografico.

Dalla versione romantica con i cuori rosa, a quella più rock con le fiamme, a quella triste con sfondo scuro e le foglie che cadono. Ce n’è una decina tra cui scegliere.

  • Senza tenere premuto

E’ una modalità che ti permette di registrare un video cliccando solo una volta il bottone bianco, dopodiché la sequenza partirà a mani libere senza dover necessariamente tenere premuto.

  • Crea

Con la funzione Crea avrai a disposizione uno sfondo neutro dove poter dipingere il tuo contenuto preferito.

Puoi aggiungere un semplice testo, augurare buon compleanno a qualche tuo amico, aggiungere una gif, scegliere un modello pre-impostato o spulciare tra i ricordi, con “accadde oggi”.

Oppure puoi creare un sondaggio o un quiz per i tuoi follower, fare una domanda, organizzare una donazione a nome di una Onlus, o generare un countdown per qualche evento speciale.

  • In diretta

L’ultima modalità offerta da Instagram è la diretta. In alto ti mostrerà il numero di follower attivi che potenzialmente potrebbero seguire il tuo video in tempo reale.

Una volta partita la live, i tuoi follower riceveranno una notifica, così da poter partecipare attivamente alla tua diretta con commenti e reactions.

Le domande che i seguaci faranno, saranno raccolte nell’icona in basso a sinistra con il punto interrogativo.

La diretta Instagram può essere anche doppia, condividendo la schermata con un altro utente. Si tratta di una risorsa molto usata anche da numerosi vip e influencer per confrontarsi direttamente con il proprio pubblico.

Come sfruttare a proprio vantaggio il potenziale delle Storie Instagram?

Le Storie Instagram sono il mezzo più rapido ed efficace per creare contatti diretti con i tuoi follower, aumentare l’engagement e conquistare nuovi seguaci.

visualizza storie instagram 1

Insieme alla pianificazione dei post, qualsiasi brand o utente che volesse veder crescere il proprio seguito dovrà anche programmare attentamente i contenuti da pubblicare come Storie Instagram.

In questo modo manterrà alto l’interesse dei follower sulla sua persona o sui prodotti che vuole pubblicizzare.

Ecco alcuni tips e strategie per aumentare la popolarità attraverso le Storie Instagram:

1- Raccontati come se “scrivessi” un diario quotidiano.

I tuoi seguaci vorranno sapere cosa fai, dove sei e cosa stai pensando in quel momento. Allora pubblica dei selfie-video e taggati nei luoghi, fotografa cosa mangi o come ti vesti, metti la tua musica preferita. Parla direttamente con il tuo pubblico e racconta loro aneddoti divertenti. Riceverai reactions come se piovesse!

storie instagram

Quante storie fare al giorno? Il mio consiglio è di farne almeno due o tre al giorno. Man mano si può incrementare fino a dieci-dodici storie nell’arco della giornata. L’importante è pubblicare sempre qualcosa di interessante e mai banale che possa abbassare l’aspettativa dei tuoi follower.

2- Coinvolgi il tuo pubblico

Rivolgiti spesso ai tuoi follower, falli sentire importanti e partecipi della tua vita o delle tue decisioni. È importante creare un rapporto stabile con il pubblico.

Per fare ciò crea sondaggi, fatti fare delle domande e rispondi alle richieste dei tuoi seguaci. Ricorda che il modo migliore per creare engagement è attraverso un continuo e attivo botta e risposta tra te e il tuo pubblico.

3- Metti in evidenza le storie più significative.

Accedi all’archivio dal tuo profilo e scegli i contenuti che vuoi mettere in evidenza, in questo modo i tuoi follower potranno ritornare sulle storie fatte in precedenza anche se sono sparite dalla timeline.

4- Sii costante e non abbandonare mai i tuoi follower.

Come per i semplici post, e a maggior ragione con le storie, è importante mantenere un ritmo costante di pubblicazione. Così facendo comparirai spesso nella timeline delle Instagram Stories e i tuoi follower non ti perderanno mai di vista.

Se pubblichi tante storie una di seguito all’altra cerca di mantenere sempre alta l’attenzione del tuo pubblico per evitare di essere scartati.

Per fare ciò prova il trucchetto del cliffhanger, o finale sospeso, usato nel cinema o in letteratura. In altre parole, studiati delle interruzioni strategiche o delle anticipazioni che alludono a qualcosa di non ancora specificato per innescare la curiosità dell’utente e mantenere l’hype.

In questo modo riuscirai a conquistare la fedeltà dei tuoi seguaci che si precipiteranno a vedere la prossima storia che pubblicherai.

5- Misura le performance delle tue storie.

Per tenere sotto controllo le performance delle tue storie, basta avviare il contenuto e fare swipe up.

Vedrai aprirsi una finestra con il numero di persone che hanno visto la storia e le statistiche ad essa associata. Per vedere le statistiche e per sponsorizzare le Storie Instagram, tuttavia, dovrai avere necessariamente un account Business o Creator.

Dalla schermata potrai vedere le Interazioni che ha generato la storia, i dati statistici sul numero di account raggiunti, le impression collezionate e come si sono comportati gli utenti nei confronti del tuo contenuto. L’hanno skippato? Sono andati alla storia successiva o sono usciti?

Tutto questo ti aiuterà a capire se un determinato contenuto ha raggiunto gli obiettivi sperati oppure no. E in base alla tua analisi potrai programmare la strategia da attuare per le tue prossime storie da pubblicare.

Dalla stessa schermata potrai anche sponsorizzare la tua Storia Instagram, salvarla nella tua gallery, pubblicarla come post o cancellarla.

Ora che hai capito come creare delle Storie Instagram efficaci, dai libero sfogo alla tua fantasia e fai sapere ai tuoi follower cosa stai combinando!

Ricordati che le Storie Instagram sono un ottimo modo per accrescere la tua popolarità e iniziare a guadagnare con i social.

Ti stai ancora chiedendo come guadagnare con Instagram.

Summary
Instagram storie: tutto quello che c'è da sapere
Article Name
Instagram storie: tutto quello che c'è da sapere
Description
Instagram storie sono una delle armi più potenti del digital marketing: ecco come usarle per aumentare la tua popolarità sui social.
Author
Publisher Name
Visibility News
Publisher Logo