Aumentare Follower Instagram - Visibility News

In questo articolo analizziamo alcuni trucchi molto importanti per aumentare follower Instagram del tuo account.

Prenderemo in esempio il profilo Instagram di Viktoria Corte (@viktoriacorte), amata travel influencer, e spiegheremo come è riuscita ad arrivare a 30k in pochissimi mesi.

Profilo Instagram Viktoria Corte - Visibility News

Cerchiamo anche di capire in dettaglio il funzionamento dei due tool per incrementare i follower su Instagram più citati del momento: Visibility Reseller ed Instatrack.

E soprattutto andremo a capire come studiare la crescita dei profili Instagram mediante Ninjalitics, un fantastico tool capace di campionare ogni giorno i profili Instagram e mostrare le variazioni, i miglioramenti o peggioramenti. Possiamo anche dire che attraverso questo fantastico tool è possibile notare chi ha acquistato follower Instagram nel passato, ma di questo ne discuteremo più avanti.

Analizziamo ora le principali strategie:

 

1. Utilizzare un bel copy per aumentare follower Instagram

Se un nuovo utente visita per la prima volta il tuo profilo Instagram deve a colpo d’occhio capire subito di cosa ti occupi. È molto importante dare fin da subito l’idea di chi sei e cosa fai, in questo modo potrai avere molti più utenti affini al tuo profilo come follower.

Per far sì che un nuovo utente possa seguirti devi suscitare interesse e comunicare in pochissimi caratteri chi sei e cosa fai in maniera univoca.

Cerca di essere molto creativo nella descrizione e trasmetti tutto quello che puoi in pochissimi caratteri aggiungendo anche delle emoji per rendere più attraente la biografia.

Le caratteristiche principali di una buona biografia del profilo Instagram sono:

  • Foto del profilo
  • Biografia
  • Link esterno

Attraverso questi tre elementi devi riuscire a comunicare “chi sei e cosa fai” al pubblico di Instagram in modo da aumentare le possibilità di suscitare interesse e curiosità negli altri utenti.

La foto del profilo deve essere molto accattivante e solitamente mostrare un logo se utilizzi Instagram per potenziare il tuo business oppure una tua foto.

Nella biografia utilizza anche delle emoji per trarre maggiore impatto negli altri utenti, solitamente nella biografia si riporta l’età, il luogo di nascita, la data di nascita, una citazione, una mail per essere contattati e se utilizzi Instagram per ottenere maggiori clienti per il tuo business è necessario inserire dei contatti in caso di necessità di informazioni da parte di clienti.

 

Il potere del link esterno

Il link esterno permette di andare a convogliare il flusso degli utenti che arrivano sul profilo Instagram su un sito esterno, ad esempio se possiedi un e-commerce online è possibile sponsorizzare il tuo profilo Instagram per spostare il traffico dal profilo al sito web. Questa informazione è molto importante per incrementare le vendite attraverso un sito web, maggiore è il traffico e maggiori sono le possibilità di vendite. Spesso è anche molto frequente il link al profilo Facebook, Twitter o Tik Tok per far si che gli utenti se seguono un profilo Instagram possano facilmente raggiungere gli altri profili social dello stesso utente.

Possiamo prendere come esempio di una buona descrizione quella di Viktoria Corte che in pochissime righe spiega cosa fa e che tipo di foto pubblica sul suo profilo Instagram.

Vi riportiamo qui sotto la descrizione di Viktoria:

📍 𝑷𝑨𝑹𝑰𝑺
🔜 Braies, Amsterdam
𝐼𝑓 𝑜𝑝𝑝𝑜𝑟𝑡𝑢𝑛𝑖𝑡𝑦 𝑑𝑜𝑒𝑠𝑛’𝑡 𝑘𝑛𝑜𝑐𝑘, 𝑏𝑢𝑖𝑙𝑑 𝑎 𝑑𝑜𝑜𝑟
💌𝘤𝘰𝘳𝘵𝘦.𝘝𝘪𝘬𝘵𝘰𝘳𝘪𝘢@𝘨𝘮𝘢𝘪𝘭.𝘤𝘰𝘮

 

2. Incrementare i visitatori al profilo attraverso gli hashtag

Lo strumento hashtag è decisamente molto importante per promuovere un post appena pubblicato, in particolare dei buon hashtag permettono etichettare una foto e mostrarla a chi è interessato a quel particolare tema.

Gli hashtag vengono inseriti nella descrizione di un post ed è possibile inserirli per un massimo di 30. Il nostro consiglio è quello di utilizzare il più possibile hashtag estremamente attinenti al post, ad esempio se pubblichi una foto del Colosseo il nostro consiglio è quello di utilizzare: #italia #roma #colosseo #igroma ecc…

Non consigliamo di inserire hashtag non pertinenti alla foto o generici perché spesso è possibile che un post finisca in shadowban ossia non sia visibile nella sezione home ne tantomeno attraverso una ricerca per hashtag.

Un po’ di tempo fa si prediligeva l’inserimento degli hashtag nel primo commento del post, in questo modo era facile un domani cancellarlo e mostrare un post senza hashtag. Ora consigliamo l’inserimento di questi ultimi nella descrizione del post.

Altro consiglio molto importante nell’utilizzo degli hashtag è di non creare “frase hashtag” ma solamente con parole semplici, ad esempio un hashtag così fatto #oggisole è da trasformarsi in #oggi #sole.

In che lunga scrivere gli hashtag? Beh, in base alla lingua a cui ti rivolgi, in particolare se vuoi aumentare follower italiani ti consigliamo per lo più di utilizzare hashtag italiani, altrimenti se vuoi allargare il tuo pubblico puoi anche utilizzare hashtag internazionali in lingua inglese.

 

3. Incrementare il pubblico Instagram con orari di pubblicazione corretti.

Come in ogni cosa, più dettagli si rispettano maggiori sono le possibilità di miglioramento. Per ottimizzare al massimo la crescita di un profilo Instagram è necessario anche rispettare alcuni orari di pubblicazione corretti.

Non conviene pubblicare una foto quando i tuoi follower non sono attivi su Instagram, per ottenere il massimo risultato in termini di visualizzazioni, like e commenti è necessario pubblicare post quando la maggior parte dei tuoi follower sono su Instagram.

Ad esempio, non conviene andare a pubblicare un post di notte quando tutti i tuoi follower stanno dormendo, altrimenti arriverai alla mattina con un post pubblicato e pochissimi like ottenuti, ma, per assurdo, è molto convenute pubblicare un post quando tutti i tuoi follower sono su Instagram.

Ti sveliamo che non esiste un orario preciso per tutti per la pubblicazione di un post, ma solitamente ogni profilo Instagram può controllare l’attività dei follower mediante le Insights. Attraverso questa pagina di Instagram è possibile sapere quando il pubblico di un profilo Instagram è più attivo e quindi maggiori possibilità di ricevere like o commenti in un nuovo post.

 

Aumentare followers Instagram con le Insights - Visibility News

Per ottenere maggiori risultati attraverso il tuo profilo Instagram ti consigliamo di non pubblicare più di 4 post al giorno, altrimenti alcuni utenti potrebbero perdersi qualche tuo aggiornamento e ricordati di inserire sempre la descrizione ad ogni post.

 

4. Aumentare i tuoi follower internazionali con l’hashtag #firstposts

E’ provato se posti una foto inserendo nella descrizione #firstposts  il numero dei tuoi follower incrementa. Forse perché gli utenti di Instagram desiderano seguire chi pubblica il suo primo post? Non lo sappiamo, quello che possiamo dirti è di tu stesso provare e successivamente scriverci nei commenti se hai aumentato i tuoi follower instagram.

Firstpost - Visibility News

5. Aumentare follower Instagram con BOT o servizi online

Sicuramente secondo alcuni portali non è neanche da prendere in considerazione una crescita mediante dei servizi online, secondo noi non è assolutamente da evitare.

Dopo anni di esperienza sul mercato abbiamo testato qualsiasi servizio online, sia italiano sia non. Per questo possiamo pure affermare che è possibile aumentare follower Instagram senza problemi i ban. Secondo alcuni portali “comprare follower Instagram” è decisamente da evitare, secondo alcuni portali una volta comprati il tuo profilo viene bannato, secondo altri viene messo in shadowban dal social stesso.

Noi possiamo dirti che prima di accusare servizi di compra/vendita follower per shadowban o altro cerchiamo prima di capire il vero comportamento del profilo e l’utilizzo che ne viene fatto. Molto spesso vengono accusati servizi di BOT per il blocco delle richieste di follow. A loro discolpa però è ben scritto  in tutti i termini e condizioni di utilizzo che l’utilizzo di 2 BOT insieme non è consigliato.  Oppure, nel momento in cui un BOT sta mandando richieste di follow non è consigliato inviarne  manualmente.

Infine, ci teniamo a precisare che abbiamo sempre consigliato i servizi di crescita italiani come:

  • Visibility Reseller: un servizio totalmente italiano con assistenza italiana capace di versarti milioni di follower al giorno a prezzi decisamente molto modici. Questo servizio è utilizzato maggiormente da Influencer o società che ha necessità di molti follower italiani e non con erogazione immediata.
  • Instatrack: un servizio definito “rete di contatti” che permette di versarti sul profilo Instagram quantità di follower, like, commenti ed impression mensilmente. Questo servizio viene maggiormente utilizzato per chi desidera una crescita lenta ma duratura nel tempo.

Entrambi i servizi sono online da anni e permettono una crescita del tuo profilo Instagram sicura e duratura nel tempo.

 

6. Programmare post nel tempo

Nel momento in cui non riesci a postare contenuti con una certa regolarità puoi sicuramente ricorrere a stratagemmi molto utili per riuscire ad essere costanti nelle pubblicazioni.

Dopo numerosi test fatti dai nostri esperti possiamo affermare che il modo migliore per aumentare follower Instagram mediante la costanza è necessario seguire questo schema:

  • Pubblicare una foto ogni 2 giorni
  • Postare almeno 4/5 storie divertenti e interessanti al giorno
  • Registrare una diretta alla settimana

Queste sono sicuramente le metodologie più importanti da seguire per trarre vantaggio dalla costanza.

Per non eccedere troppo nelle pubblicazioni e non dover “perdere troppo tempo” nel creare contenuti consigliamo di pubblicare almeno una foto/video ogni 2 giorni. Consigliamo di usare come massimo 1 post al giorno ma non di più.

È possibile tenere sempre i tuoi follower attivi mediante le Instagram Stories. Questo facile strumento permette di catturare piccoli momenti della giornata e condividerli con il tuo pubblico.

La diretta Instagram permette di inviare a tutti i tuoi follower una notifica e ricordarsi di te, questo strumento è molto utile per riprendere quei follower che si erano “dimenticati” di te.

La costanza nelle pubblicazioni è un fattore molto importante per l’algoritmo di Instagram. Possiamo affermare con certezza che Instagram premia gli utenti che utilizzano una certa costanza nelle pubblicazioni, in questo modo è possibile aumentare il coinvolgimento degli utenti con i tuoi post.

Ti ricordiamo che per essere sempre costanti nelle pubblicazioni puoi utilizzare il tool gratuito HopperHQ che con pochissimi click puoi programmare qualsiasi post a qualsiasi ora.

 

7. Monitorare l’incremento di follower instagram con Ninjalitics

Nel momento in cui Instagram ha implementato le API è stato molto semplice creare tool automatici per il campionamento e analisi di profili Instagram. Questo è il caso di Ninjalitics che dopo il lancio nel 2018 ha preso subito molto campo tra chi lavora giorno e notte con Instagram.

Questo tool del tutto gratuito è utilizzato per:

  • Analizzare i profili  Instagram di competitor;
  • Monitorare i profili Instagram e il rapporto tra like e commenti dei propri clienti;
  • Controllare i post più interessanti.

Aumentare follower Instagram con Ninjalitics - Visibility News

Questo tool è molto semplice da utilizzare, è sufficente inserire all’interno della casella “username” il profilo target da analizzare e premere vai. Si aprirà una schermata molto semplice da leggere con tutti i parametri del profilo cercato.

 

 

Riassumiamo ora i passi principali da seguire

Aumentare i follower su Instagram potrebbe sembrare un’operazione lunga e costosa. In realtà è più facile e intuitivo di quanto pensi. Attraverso questa semplice guida, scoprirai quali sono i metodi più efficaci per conquistare sempre più seguaci e costruire mattone per mattone la tua fan-base su Instagram.

Ecco allora i consigli e i trucchi da seguire per aumentare con facilità i tuoi follower su Instagram:

 

1. Crea un tuo stile personale

La regola numero uno dei social è distinguersi. Scegli il tuo stile personale e non tradirlo mai! Crea il tuo brand, seleziona una particolare palette di colori o una determinata composizione visiva e renditi riconoscibile.

Cura la tua biografia e sfrutta il “link in bio” per convogliare i tuoi seguaci sul tuo sito o sul tuo canale Youtube.

Posta foto originali e interessanti per il target di persone che hai intenzione di raggiungere. Ricordati sempre che la qualità è più importante della quantità.

Per creare contenuti personalizzati e di qualità puoi utilizzare lo strumento online Canva. Si tratta di una piattaforma gratuita che ti permetterà di personalizzare post, stories e qualsiasi tipo di contenuto grafico da condividere sui social.

 

2. Qualcosa da raccontare

Non dimenticarti che la vera anima di una foto è la descrizione. Lo storytelling ti aiuterà a generare un coinvolgimento emotivo nei tuoi potenziali seguaci. Il contenuto che sceglierai di condividere potrà essere divertente, emozionante o scandaloso, l’importante è che non sia mai noioso.

Sappi che Instagram renderà visibili solo le prime due righe di descrizione. Quindi se riuscirai a catturare l’attenzione con le prime parole, avrai certamente preso all’amo l’utente.

Una bella foto con una descrizione efficace potrebbe raggiungere un alto numero di persone e ti permetterà di aumentare i follower su Instagram.

L’algoritmo di Instagram dà visibilità ai post con la percentuale maggiore di engagement. Quindi punta sul numero di like, sui commenti e sulla partecipazione del tuo pubblico. Più il post sarà apprezzato e più verrà visualizzato da altri potenziali followers.

Inoltre, se riuscirai a raccogliere un grande engagement subito dopo la pubblicazione, potrai entrare nella sezione Esplora di Instagram.

Qual è la sezione Esplora? E’ quella raggiungibile cliccando l’icona a forma di lente. Stiamo parlando di una grande vetrina che ti farà aumentare la visibilità del 400%. Un ottimo modo per aumentare i follower su Instagram.

 

3. Non i soliti hashtag

Vuoi aumentare il range di seguaci? Per ogni contenuto pubblicato non scordarti di aggiungere la geolocalizzazione e gli hashtag in descrizione. E’ lo strumento più efficace per aumentare la tua visibilità e raggiungere nuovi potenziali follower interessati ai tuoi contenuti.

Quali hashtag? Ovviamente quelli pertinenti alla tua foto. Dovranno essere inerenti all’oggetto dell’immagine e più precisi possibile.

Dai un’occhiata ai profili Instagram simili al tuo e scopri che hashtag usano. A questo punto segnateli da qualche parte e crea delle categorie per ogni tipologia di foto da copiare e incollare prima di pubblicare e il gioco è fatto.

Quanti ne devi mettere? Non meno di 5 e non più di 30, è la regola.

Per monitorare la popolarità degli hashtag è possibile utilizzare la piattaforma completamente gratuita Allhashtag. Ti aprirà una panoramica completa delle parole più utilizzate dagli instagrammers.

 

4. Programma le pubblicazioni

Come in palestra, sui social è fondamentale seguire uno specifico programma di allenamento. Ricordati le due parole chiave del successo: costanza e monitoraggio. Se vuoi veramente aumentare i tuoi follower su Instagram non dovrai mai mollare la presa.

Il nostro consiglio è quello di pubblicare almeno una foto o video al giorno per non lasciare mai i tuoi seguaci a bocca asciutta.

E non dimenticarti le Stories! Chi ti segue vuole sapere giorno per giorno che cosa combini. Trattienili con storie interessanti, dai qualche anticipazione sui tuoi progetti futuri per generare hype e una volta a settimana organizza delle dirette per interagire con il tuo pubblico.

Se invece vuoi pubblicare video più lunghi di un minuto puoi sfruttare il canale IGTV, un modo alternativo per agganciare nuovo pubblico e attirarlo sul tuo profilo.

Quando pubblicare? Beh questo dipende dai tuoi follower. Monitora costantemente l’afflusso del tuo pubblico attraverso lo strumento di analisi fornito da Instagram.

Dal tuo profilo ti basterà cliccare su “dati statistici” e avrai a disposizione una serie di informazioni utili per migliorare la tua presenza su Instagram. Dall’andamento dei tuoi post agli orari in cui i tuoi follower sono più attivi.

 

5. Sii attivo

Sappi che non ti basterà pubblicare contenuti per acquisire popolarità su Instagram: dovrai essere tu stesso un utente attivo. Come fare? Semplice, ritagliati uno spazio del tuo tempo per fare rete.

  • Se ti arriva un follow, ricambia
  • Rispondi sempre ai commenti che gli utenti ti lasciano sotto il post
  • Metti like e commenta le foto di profili che trattano argomenti simili al tuo
  • Interagisci direttamente con i tuoi seguaci, per esempio chiedi di lasciare un feedback per post e video
  • Sfrutta la direct, manda messaggi privati e fai sentire unici i tuoi follower

6. Follower genera follower

A volte si hanno tutte le carte in regola per partire ma ci manca la spinta che ci fa scalare la vetta.

Se sei arrivato fin qui e hai seguito tutti i suggerimenti che ti abbiamo proposto, vuol dire che hai impostato un corretto piano di allenamento per accrescere la tua popolarità su Instagram. Ma ora ti serve una barretta energetica che ti faccia aumentare il ritmo.

La formula “follower genera follower” ti dice niente?

Partire con una fan-base già consolidata può essere una soluzione efficace per aumentare ancora di più i follower su Instagram. Prova ad utilizzare Visibility Reseller e vedrai lievitare il numero dei tuoi seguaci.

 

Conclusione

Devi sapere che per aumentare follower Instagram devi lavorare molto e avere molta pazienza. Sicuramente però, una volta che riesci ad ottenere i tuoi primi risultati sicuramente la strada sarà in discesa.

Puoi trovare altri articoli interessanti per il tuo profilo Instagram nella sezione Instagram di Visibility News.

Avatar

Author

Visibility News