Instagram Servizi

I migliori Proxy Instagram, quale scegliere?

Proxy Instagram - Visibility News

Prima di iniziare questa guida vorrei prima spiegare in dettaglio cos’è un proxy Instagram e come utilizzarlo per poter sfruttare al meglio alcuni BOT Instagram ancora in circolazione.

Purtroppo, Instagram dopo gli ultimi aggiornamenti dell’algoritmo ha reso quasi impossibile l’utilizzo di BOT a cui siamo sempre stati abituati, ma con alcuni piccoli accorgimenti è possibile ancora utilizzare qualcosa, in questa guida vediamo in dettaglio come utilizzare i Proxy per poter incrementare i tuoi followers su Instagram attraverso azioni automatiche.

 

Cos’è un Proxy Instagram?

Se hai cercato almeno una volta nella tua vita “come aumentare followers Instagram” su Google avrai sicuramente visto che sono in circolazione centinaia di servizi online, per lo più americani, capaci di automatizzare alcune azioni dal tuo profilo al fine di essere notato da altri profili Instagram, ed aumentare cosi la possibilità di essere seguito.

Ecco, per poter iniziare ad utilizzare questi servizi online devi prima di tutto scegliere un buon Proxy, altrimenti il tuo profilo può essere subito bloccato nel momento in cui vengono automatizzare alcune azioni.

Il termine esteso di Proxy è Server Proxy, ed indica un “intermediario” tra due parti. In questo caso le due parti sono Instagram (i server di Instagram) ed il tuo telefono / PC su cui sei loggato con il tuo account Instagram.

In particolare, un buon Proxy permette di nascondere completamente i dati della tua connessione Internet facendo credere ad Instagram che tu sia connesso da:

  • Altro luogo: ad esempio se hai un pc in Italia e utilizzi un Proxy Americano Instagram penserà che tu sia loggato dall’America;
  • Altro dispositivo: ad esempio è possibile comprare Server Proxy da telefonini facendo cosi credere ad Instagram che tu sia connesso da uno smartphone al posto che dal tuo PC.

Insomma, un buon Server Proxy è uno strumento molto utile per nascondere i propri dati di connessione e per navigare su internet senza essere assolutamente scoperti.

 

proxy instagram
Come funziona un proxy Instagram?

 

Come funziona il Proxy Instagram?

Il funzionamento di un Proxy Instagram è molto semplice, come anche precedentemente descritto permette di inviare richieste a destra e a manca nascondendo totalmente i dati di connessione e facendo così credere ad Instagram o altri siti che tu sia qualcun altro. Possiamo dire che il suo funzionamento è quello di mascherare tutti i dati di connessione per non essere mai trovato.

In particolare, un buon Server Proxy permette di ricevere richieste da un nostro dispositivo (ad esempio un PC) elaborarle e mandarle ad Instagram o altri siti fingendosi un’altra persona da un diverso dispositivo (ad esempio da uno smartphone o da un tablet) e da un altro luogo.

 

A cosa serve un Proxy Instagram?

Instagram, nel tempo ha creato ed implementato diversi sistemi per capire quali profili Instagram stanno violando le Regole della Community, in particolare vengono messi sulla lista nera tutti quei profili che eseguono moltissime richieste automatiche di follow/unfollow.

Ecco, attraverso un buon Server Proxy e BOT Instagram è possibile effettuare azioni automatiche, come follow/unfollow, senza che Instagram possa accorgersene.

In particolare, per effettuare tutto questo è necessario andare cauti ed avere un po’ di esperienza, non conviene affatto buttarsi in questo mondo senza aver fatto prima alcuni test preliminari. Altrimenti il rischio è sicuramente il blocco del profilo Instagram.

Tra le migliaia di operazioni che possono effettuare i Proxy Instagram elenchiamo qui sotto le migliori e le più utili al fine di non bloccare alcun profilo Instagram:

  • Alterare la località in cui si è fatto l’accesso;
  • Loggare sullo stesso dispositivo più di un profilo alla volta;
  • Limitare più possibili blocchi sulle operazioni;

 

Quali i blocchi di Instagram se utilizzi un cattivo Proxy?

Instagram fa guerra contro i bot (o servizi esterni) e contro i Server Proxy. Per questo motivo le “punizioni” sono molteplici. In particolare, se si abbonda nelle richieste di follow/unfollow inizialmente Instagram tende a bloccarle per 24 ore. Successivamente arriva un blocco eterno se passate 24 ore il profilo Instagram continua nelle sue richieste.

Esatto, hai capito bene puoi incombere in un blocco eterno del profilo! Per questo motivo ti consigliamo di scegliere un buon proxy Instagram prima di affidare il tuo profilo a servizi esterni. In questa guida vedrai come scegliere il miglior Proxy Instagram per il tuo profilo senza alcun rischio di BAN!

 

Perché usare Proxy Instagram italiani per i BOT Instagram?

Dopo tutta questa premessa avrai sicuramente capito che Instagram monitora in maniera costante tutti gli accessi e le azioni dei profili. Ovviamente non ci sono persone che costantemente controllano tutte queste azioni ma algoritmi molto intelligenti. Per andare ad aggirare questi algoritmi il primo consiglio è quello di utilizzare Proxy Instagram Italiani se il tuo profilo è stato creato e utilizzato principalmente da connessioni Italiane.

Altrimenti se il tuo profilo Instagram è italiano ed esegui un primo accesso dall’America Instagram ti mostrerà un messaggio di errore indicandoti che devi inserire la un codice di verifica arrivato per mail o sms.
Per questo motivo la nazionalità è molto importante, ricorda sempre di utilizzare Proxy Italiani se hai un profilo Instagram italiano.

 

Cosa succede se non si utilizzano Proxy Instagram?

Come in ogni cosa, più si abbonda e peggiori sono i risultati che si possono ottenere. Possiamo però dirti che i risultati sono molteplici in caso di non utilizzo di Proxy, in particolare se utilizzi bot Instagram senza proxy potresti incombere in:

  • Blocco parziale (o totale) delle richieste di alcune richieste, come follow, unfollow, like o altro;
  • Richieste da parte di Instagram di verifica del profilo;
  • Phone Verification, ossia il tuo profilo entra in uno stato in cui l’inserimento di un numero di telefono è obbligatorio per poter proseguire;
  • Obbligo di cambio di password, ossia Instagram mostra una schermata in cui ti costringe a cambiare la password indicando che il tuo profilo è stato compromesso da servizi esterni.

 

Tipologie di Proxy Instagram, quale scegliere?

In base ai diversi casi di utilizzo di servizi esterni ti elenchiamo qui sotto tutte le tipologie di Proxy che puoi utilizzare per tuo profilo.

 

Proxy Data Center per Instagram

Questa tipologia di Proxy è la più comune e sicuramente anche la più economica. In particolare, questi Proxy provengono da enormi Data Center ed è possibile acquistarli mediante pochissimi passaggi ad esempio su Proxy Seller.

Se pensi di optare per questa tipologia di proxy devi però sapere che Instagram li rileva in tempo zero. Infatti capisce subito che tu hai loggato un profilo su un proxy ed in poco tempo arriveranno per te i primi blocchi.

 

Proxy Mobile 4G per Instagram

Questa tipologia invece è nata da poco tempo proprio per contrastare il più possibile tutte le barriere che Instagram. Questa tipologia è completamente diversa sia in qualità che in prezzo rispetto alla prima. In questo caso i proxy derivano totalmente da SIM di telefoni dedicate.

Esatto, hai capito bene proprio SIM telefoniche. In questo caso Instagram penserà che la tua connessione arriva da un telefono e sicuramente avrai molte più possibilità di operare in tutta tranquillità. Attraverso i Proxy 4G potrai utilizzare qualsiasi tipo di servizio esterno limitando il rischio di ban al massimo.

 

Airproxy

Questo servizio è definito uno dei migliori in Italia e anche dalla nostra esperienza possiamo dirti che ci siamo sempre trovati molto bene. È possibile fare in da subito una prova gratuita di una settimana per testare al meglio tutte le potenzialità del servizio attraverso questo link.

 

Conclusioni

Purtroppo, al giorno d’oggi è necessario implementare qualsiasi tipo di contromisura per poter fare alcune azioni automatiche per il profilo Instagram. Noi ti possiamo consigliare di utilizzare Proxy 4G per limitare il rischio di ban ma anche tu non abbondare con le richieste!

 

Scopri tutti gli articoli riguardo Instagram sul nostro Blog.

Avatar

Author

Visibility News