Promuovere un brand su Instagram : spiegato in 5 minuti

Promuovere un brand su Instagram. Instagram con i suoi circa 500 milioni di utenti attivi al giorno, rappresenta sicuramente una risorsa importante da sfruttare nei campi più disparati. Quello che nasce come un semplice social network per condividere foto e video oggi può diventare l’asso nella manica di una strategia di marketing efficace, vincente!

Infatti sempre più utenti rivolgono la propria attenzione alla piattaforma convogliando le energie in piani editoriali, pubblicità e contenuti da indirizzare al maggior numero di visitatori. Ecco che se decidi di avviare una tua attività è di fondamentale importanza sapere come promuovere un brand su Instagram.

È chiaro come il sole che, come ogni manovra di mercato, ha i suoi pro e i suoi contro, a cominciare dal numero di utenze attive che se da un lato ti offre la possibilità di avere un pubblico vasto e di raggiungerlo molto rapidamente, da un altro lato ti pone di fronte al fatto che avrai al contempo molti più competitors. È fondamentale per promuovere brand su Instagram sapersi distinguere, emergere seguendo poche semplici regole e far sì che scelgano te piuttosto che qualcun altro.

Gli strumenti a tua disposizione sul social sono molteplici e vanno utilizzati attraverso delle scelte oculate promuovere un brand su Instagram, ponderando ogni fattore, studiando il funzionamento di Instagram i suoi punti di forza, e i movimenti degli utenti. Per promuovere un brand su Instagram dovrai fare molta attenzione a quello che stiamo per dirti e non avere fretta correndo il rischio di compiere passi falsi.

Promuovere un brand su Instagram : perché farlo

Negli ultimi anni i numeri di Instagram sono cresciuti vertiginosamente, senza contare l’implementazione in seguito all’acquisto da parte di Mark Zuckerberg. Questo, combinato al fascino che il social esercita sui suoi utenti, per l’immediatezza nella comunicazione e la rapidità nell’utilizzo, ha accresciuto l’attività in maniera esponenziale rendendolo il social con i più alto livello di engagement.

Basterebbe questo per convincerti a promuovere un brand su Instagram, e aggiungiamo che questo tasso è ben dieci volte più alto di quello di Facebook? Mica male, vero?!Promuovere un brand su Instagram?

Vuoi sapere come mai Instagram riesce a raggiungere questi risultati? Promuovere un brand su Instagram? Te lo spieghiamo subito.

La maggior parte degli utenti del social ha una età media al di sotto dei 40 anni, e questo ti dà già una idea del tipo di pubblico a tua disposizione (di conseguenza puoi già intuire se i canali sono giusti per il tuo tipo di attività). Questo perché il sistema di comunicazione mediante video e foto esercita un forte ascendente sulle nuove generazioni.

Per costruire un impero bisogna avere innanzitutto molta pazienza, essere sempre pronto a correre dei rischi, ma prima di tutto bisogna essere abili strateghi, conoscere i tuoi alleati e i tuoi avversari, studiare sempre per migliorare ed acquisire nuove skill, ed è così anche per promuovere brand su Instagram. Dovrai impegnarti al massimo per ottenere dei risultati, ed avere pazienza perché non arriveranno subito; un buon raccolto ha bisogno di una semina eccellente, attenta e minuziosa per promuovere un brand su Instagram.

 

Promuovere brand su Instagram : da cosa cominciare

Prima di cominciare a promuovere un brand su Instagram dobbiamo seguire alcuni suggerimenti per poterlo fare nel modo giusto. Innanzitutto dobbiamo stabilire la nostra Brand Identity che come immagini è la chiave per impostare un buon piano editoriale, e indirizzarlo alle persone giuste, perché avere una marea di follower ai quali non interessa nulla del tuo prodotto equivale a non averne nessuno.

Comincia a porti delle domande come “a chi mi sto rivolgendo”, “di cosa hanno bisogno le persone alle quali mi rivolgo”, “quali sono gli interessi comuni che potrebbero legarmi a loro”, queste saranno le fondamenta della tua strategia. In secondo luogo stabilisci delle linee che rimarchino la coerenza della tua identità: quindi uno stile di foto preciso, modalità di pubblicazione di storie, stile grafiche, stile caption.

Ricorda che nessuno ti crederà se non sei a fuoco e se non hai ben chiaro tu per primo, chi sei e dove vuoi andare!  Dunque promuovere brand su Instagram significa promuovere un’identità ben definita ed è di fondamentale importanza che ciò che pubblichi (foto, video, stories) siano di ottima qualità – il primo parametro fondamentale dei contents – e che abbiano un valore per il tuo pubblico, quindi che sino utili, o semplicemente in grado di catturare la loro attenzione.

Come scaricare Instagram

Prima di proseguire nel nostro approfondimento su come promuovere un brand su Instagram ti spieghiamo – in pochi semplici passi – come scaricare Instagram sul tuo smartphone. Per te è necessario, fondamentale, che tu abbia sempre a portata di mano quello che è a tutti gli effetti uno strumento di lavoro, sia per caricare contenuti e gestire inserzioni, sia per monitorare l’attività degli utenti e studiare quella di altri competitors.

Che tu sia un utente Android o iOS non fa alcuna differenza, nessun privilegio da entrambe le parti, ti basterà recarti sull’app store del tuo device e digitare Instagram nella barra di ricerca. Se sei utente Android, apri l’app Play Store, contraddistinta dal logo del “play”, se invece sei un utente Apple, apri Apple Store, contraddistinto dall’icona della “A”.

Apri l’applicazione e fai tap sull’icona della lente di ingrandimento, digita il nome Instagram nella bar e premio “invio”. Una volta trovata l’applicazione clicca su “installa”o “ottieni” e accetta per confermare il pagamento – che nel caso di un app in free download come Instagram, sarà pari a 0 – e avvia il download.

Dopo aver ultimato il download, procederà automaticamente all’installazione – che potrai tener d’occhio con la barra di avanzamento – e il logo della macchina fotografica apparirà sulle schermate del tuo smartphone. Ti basterà lanciare l’app che nella sua interfaccia di apertura ti chiederà di inserire le tue credenziali: user name, email, o numero di telefono, e password.

Non puoi promuovere brand su Instagram senza avere installato l’app sul tuo device, sarebbe un po’ come voler combattere una battaglia lasciando a casa l’artiglieria!

Aprire un profilo aziendale su Instagram

Promuovere un brand su Instagram significa promuovere quella che è a tutti gli effetti una azienda, la TUA! Quindi non ti basterà avere un comune profilo utente, poiché comporta delle limitazioni sia in termini di inserzioni, sia di monitoring, e questo non puoi permettertelo.

La scelta di aprire un profilo per promuovere brand su Instagram non è da prendere a caso. Hai bisogno quindi di un profilo aziendale, che – con la funzione esclusiva Insights – ti permetterà di raccogliere informazioni sui tuoi follower, aggiungere pulsanti di contatto, tenere d’occhio la copertura dei post, gestire inserzioni e molto altro. 

Hai già un account Instagram e non vuoi aprirne uno nuovo? Nessun problema, potrai trasformare il tuo profilo personale in uno aziendale, vediamo come fare!

Tempo fa per gestire un profilo aziendale c’era la necessità di collegarlo ad una pagina Facebook, oggi invece questo passaggio non si rende più necessario. Potrai impostare il tuo profilo aziendale partendo da quello personale in pochi secondi.

Ti basterà accedere alle impostazioni dalla pagina del tuo profilo mediante il logo dell’ingranaggio in alto a destra e cliccare su “Account” e scorrendo in basso troverai la voce “cambia il tipo di account”. Cliccando su questa voce avrai la possibilità di scegliere se commutare il tuo profilo in un profilo creator o un profilo aziendale.

La scelta è dettata da ciò che ti rispecchia maggiormente, ma in linea di massima la distinzione oggi è: profilo creator per personaggi pubblici, artisti, creatori di contenuti, influencer e simili; profilo aziendale per aziende, locali, brand, organizzatori, fornitori di servizi, ecc.

Promuovere un brand su Instagram : i principali step

A questo punto avrai un quadro molto più chiaro su come e perché promuovere un brand su Instagram, sul perché sia così importante che tu lo faccia, e su quanto sia necessario un profilo aziendale piuttosto che un comune profilo personale. Tutto chiaro? Bene!

Andiamo dunque a riassumere i punti salienti per promuovere brand su Instagram:

Info profilo: la prima cosa che vedranno gli utenti navigando sulla tua pagina saranno l’immagine del profilo e le info, quindi la descrizione;

Definire un piano editoriale: il piano editoriale va costruito ad hoc avendo ben presente dei parametri fondamentali quali obiettivi, target, storytelling, e contenuti;

Utilizza le stories: le stories sono alleate molto valide, con i loro 15 secondi ti danno la possibilità di riassumere al massimo un’idea, un concetto, senza che l’utente si annoi. Sfrutta al massimo il loro potenziale, usa la fantasia e crea storie originali, valorizzando ciò che ritieni più importante;

Grafiche personalizzate: anche l’occhio vuole la sua parte e la vuole anche per promuovere brand su Instagram. La grafica è un potente catalizzatore sul social che si basa sulla comunicazione visiva. Stabilisci dei canoni che possano accomunare i tuoi contenuti e soprattutto siano una firma; 

Caption: il tuo modo di comunicare, anche attraverso l’uso delle parole farà sì che nel promuovere un brand su Instagram tu possa essere un vincitore piuttosto che un loser. Utilizza un linguaggio semplice, diretto e accattivante, scegli delle key words che dovranno ricorrere e una signature che sarà la tua Z!

Promuovere brand su Instagram : Inserzioni

Ricordiamo dunque che prima di pubblicare contenuti per promuovere un brand su Instagram è necessario:

  • visualizzare gli obiettivi;
  • focalizzarsi sul target di riferimento;
  • analizzare la concorrenza e le sue manovre;
  • avere le idee chiare sullo stile del brand ed essere coerente in tutti i contenuti (feed, stories, ecc)
  • creare un piano editoriale;
  • generare una strategia unica, originale e che metta in luce i punti forti della tua azienda.
  • Una parte fondamentale di questa strategia per promuovere brand su Instagram prevede il delicato utilizzo delle inserzioni. Esse sono la tua arma più letale delle tue campagne pubblicitarie, ma non credere che basti caricare dei soldi su un contenuto per fare una buona sponsorizzazione!

Per promuovere brand su Instagram dovrai prevedere un budget, un tesoretto, che sarà l’unita di misura della tua potenza pubblicitaria. Ovviamente quei soldi dovranno essere veicolarti correttamente, ecco perché ti consigliamo sempre di rivolgerti a dei professionisti del settore.

In base alle cifre che sei in grado di investire, aumenterà la forza in termini di estensione e durata, della tua inserzione. Da quando Instagram è stata acquisita da Facebook tutto quello che concerne le sponsorizzate è stato convogliato sulla piattaforma Business Manager, attraverso la quale potrai gestire sia Facebook che Instagram, anche qualora gli account siano collegati. 

Le nostre conclusioni

Siamo giunti al termine del nostro articolo su come promuovere un brand su Instagram. Abbiamo analizzato i principali aspetti e le motivazioni che spingono l’utente all’utilizzo della piattaforma per pubblicizzare il proprio marchio.

Passiamo in rassegna ancora una volta i riferimenti da non perdere mai di vista, d’altronde nessuno vuole smarrirsi nello sconfinato oceano dei social o risultare un granellino su una spiaggia, vero? Perché è questo lo scenario possibile in seguito ad un utilizzo scorretto di questi strumenti.

Un profilo poco curato, con una immagine che non rispecchia i brand, o di scarsa qualità e una bio scarna, non è un profilo accattivante, dunque l’utente sarà più incline a cliccare sulla casetta per sperare che la home possa proporgli qualcosa di più intrigante, o tornerà nel feed per lasciarsi conquistare da chi ha impostato una strategia migliore della tua.

Bisognerà presidiare equamente i nostri asset, distribuendo le pubblicazioni tra feed, stories, ecc senza trascurare nulla. Ecco perché risulta utile delegare questo tipo di compiti ad un professionista del settore, a noi potrebbe sfuggire qualcosa, dunque sarebbe giusto concentrarsi ognuno sul proprio lavoro. 

Ricorda che esistono le storie in evidenza e potrai quindi creare delle sezioni dedicate a più aspetti, o ai vari servizi offerti dalla tua azienda, e che rimarranno fissi sul tuo profilo e saranno facilmente navigabili. Aggiorna continuamente queste sezioni con tutte le novità per il tuo pubblico e non dimenticare mai l’estetica di ciò che presenti.

Sforzati di trovare un colore, una texture, un logo, qualsiasi cosa possa ricondurre a te e a te soltanto. Avere una grafica originale che si associabile a noi e alla nostra azienda, è una marcia in più.

Questo era il nostro articolo su come promuovere brand Instagram, speriamo ti sia piaciuto e ti sia stato utile. Per consultare altri articoli, vai sul nostro blog!